BOEING: VIRGIN BLUE ORDINA 6 NUOVI 777-30ER

Oggi Boeing e Virgin Blue Holdings Ltd., hanno confermato che la compagnia basata a Brisbane ha ordinato sei nuovi Boeing 777-300ER, con una opzione per altri sei velivoli, e che un altro 777-300ER verrà noleggiato. I nuovi aerei serviranno a Virgin Blue per realizzare la sua nuova compagnia di long-haul, che servirà le rotte tra Australia e USA e altro destinazioni. I sei velivoli ordinati hanno un valore di circa 1,5 miliardi di dollari americani, secondo i prezzi di listino. Attualmente Virgin Blue utilizza una flotta “all-Boeing”, composta da 53 737 Next Generation. Inoltre Boeing ha annunciato che Virgin Blue ha esercitato le opzioni per 5 B737-800 che nel sito web Boeing’s Orders and Deliveries erano stati attribuiti a un acquirente anonimo. Questi aerei sono stati valutati 350 milioni di dollari.

“Abbiamo ottenuto un grande successo con i Boeing 737 Next Generation e stavamo cercando quale fosse l’aereo adatto alle nostr enuove operazioni di long haul. Il 777-300ER si è dimostrato valido per la sua leadership in economicità e la sua affidabilità, questi aspetti sono cruciali nella costruzione del nostro nuovo prodotto internazionale,” ha dichiarato Brett Godfrey, CEO di Virgin Blue. “Il 777 ha un ottima reputazione e ormai è ben noto per la sua cabina spaziosa per l’alto livello di comfort per i passeggeri, e noi siamo fiduciosi che sarà l’aereo migliore per la nostra nuova compagnia.”
Virgin Blue durante l’annuncio dei risultati di metà anno, ha annunciato che le operazioni di lungo raggio potrebbero iniziare con un network limitato soprattutto ad alcuno aeroporti statunitensi, usando un modello di business simile alle sue attuali operazioni.
“Questo ordine aumenta ad un nuovo livello le nostre relazioni con Virgin Blue,” ha commentato Craig Sandler, presidente di Boeing Australia. “Noi eravamo lì dall’inizio delle operazioni di Virgin Blue nell’agosto 2000 e siamo molto felici di essere ancora a fianco a Virgin Blue proprio ora che intraprende una nuova fase di sviluppo e di innovazione. Questi nuovi 777-300ER aiuteranno a solidificare il suo valore anche nelle operazioni di lungo raggio. Inoltre siamo particolarmente felici di proseguire con le consegne dei 737 per supportare lo sviluppo del network nazionale.”

(Dati: GRP Boeing Media)

 

 

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 22 Mar 2007 alle 3:37 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus