Archivio del mar Mar 2007

ACCORDO TRA BOEING E BRITISH AIRWAYS PER QUATTRO 777-200

Tempo di lettura: 1 minuto

Boeing e British Airways hanno finalizzato un ordine per quattro aerei Boeing 777-200ER, valutati intorno agli 800 milioni di dollari. Inoltre British Airways ha formulato un’opzione per altri quattro 777-200ER. La compagnia inglese utilizzera i 777 per espandere la sua flotta di lungo raggio. Britsh Airways possiede una flotta di 43 Boeing 777, ponendosi al primo posto come cliente europeo del velivolo Boeing.
“Il 777 è adatto alla nostre esigenze e può essere facilmente integrato al resto della flotta di lungo raggio,” ha dichiarato Robert Boyle, direttore commerciale di BA.
“Siamo molto felici di collaborare alla espansione di British Airways con i nuovi 777,” ha dichiarato Marlin Dailey, vicepresidente per le vendite di Boeing Commercial Airplanes per Europa, Russia and Asia Centrale. “Boeing accoglie questa opportunità per dimostrare il suo continuo impegno nel successo di British Airways, un impegno che va avanti da più di 50 anni.”
(Comunicato stampa GRP Boeing Media)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria

BOEING SCEGLIE AIRWEIGHSTM PER IL 777 FREIGHTER

Tempo di lettura: 1 minuto

 

La Boeing Company ha scelto Crane Aerospace & Electronics per fornire i sistemi di bordo per il bilanciamento e il peso del nuovo 777 Freighter, facendo di questo aereo il primo programma commerciale a scegliere la nuova tecnologia avanzata nota come AirWeighsTM.
“La capacità di fornire rapidamente accurati calcoli sul peso e sul bilanciamento aumenterà l’efficienza nelle operazioni per i clienti del 777 Freighter,” ha dichiarato Kim Pastega, responsabile dell’engineering integration per il programma 777 Freighter. “Siamo felici di avere Crane come fornitore di questa tecnologia per il 777.” Il sistema di bordo di peso e bilanciamento è progettato per fornire le rilevazioni del peso e del baricentro del 777 Freighter. Gli operatori beneficeranno dall’avere precisi e certi dati sul peso e il bilanciamento in tempo reale. Inoltre il sistema può convalidare rapidamente i calcoli manuali. Il sistema AirWeighsTM usa una struttura nel carrello come una scala per determinare la pressione del carico su ogni struttura e calcolare i rilevamenti di peso e bilanciamento.

(Comunicato stampa GRP Boeing Media)

Categoria: Industria

ATR: SEI NUOVI ATR 72-500 PER ISLAS AIRWAYS

Tempo di lettura: 1 minuto

ATR e Canary Islas Airways, compagnia aerea basata alle Canarie, hanno annunciato oggi la firma di un contratto per la fornitura di 6 nuovi aerei ATR 72-500, per un valore totale pari a 110 milioni di dollari. E’ la prima volta che la compagnia aggiunge i nuovi “500 series” di ATR alla sua flotta, attualmente formata da un ATR 42-300 e da 4 ATR 72-200. L’accordo è stato firmato alla Isole Canarie da Filippo Bagnato, CEO di ATR, e da Miguel Concepción Cáceres, CEO di Islas Airways. Questi sei nuovi aerei, configurati con 70 posti, saranno equipaggiati ocn la nuova “Elegance Cabin”, il Light Emitting Diode (LED) e con tutte le ultime innovazioni tecnologiche in campo di comunicazioni e navigazione. La compagnia riceverà i primi due aerei nel 2007, altri due nel 2008 e i restanti due nel 2009. Islas Airways ha deciso di rinnovare la sua flotta con gli ATR di nuova generazione con l’obiettivo di beneficiare dei numerosi vantaggi di questo aereo e garantire una maggiore capacità e maggiori frequenze nelle rotte principali tra le isole dell’arcipelago.

(Comunicato stampa ATR)

Categoria: Industria

BOEING PRONTA PER I TEST AEREO A CELLE A COMBUSTIBILE

Tempo di lettura: 3 minuti

Boeing e i suoi partner industriali puntano sulla tecnologia a celle a combustibile per sviluppare soluzioni ecocompatibili per le applicazioni aeronautiche. La cella (o pila) a combustibile è un dispositivo elettrochimico che trasforma direttamente l’idrogeno in elettricità e calore, senza alcun processo di combustione. Grandi benefici per l’ambiente derivano dal fatto che queste celle non producono alcun tipo di emissione e sono più silenziose dei motori a idrocarburi. Iniziata nel 2003 al Boeing Research and Technology Center di Madrid, la fase di integrazione dei sistemi dell’aereo dimostratore si è appena conclusa e attualmente sono in corso minuziosi collaudi.
Il dimostratore Boeing è un aereo ad elica propulso da un motore elettrico alimentato da un sistema ibrido di celle a combustibile del tipo a membrana a scambio protonico (Pem – Proton Exchange Membrane) e di batterie al litio-ionio. Le celle a combustibile provvedono alla propulsione nella fase di crociera, mentre durante le fasi del volo che richiedono maggiore potenza – vale a dire decollo e ascesa – il sistema attinge dalle batterie leggere al litio-ionio.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria

ADR: NESSUN ACCORDO TRA GEMINA E MACQUAIRE

Tempo di lettura: 3 minuti

Niente di fatto tra Gemina e gli australiani di Macquarie (che si occupano di aeroporti ma sono anche uno dei maggiori gruppi finanziari del mondo con alle spalle il colosso Macquarie Bank) e allora sarà duello al sole per il controllo di Aeroporti di Roma. Un’asta sulle rispettive partecipazioni (rispettivamente il 51% e il 44,7%) deciderà sui destini del principale gruppo aeroportuale nazionale, che gestisce Fiumicino e Ciampino. Lo ha chiarito Cesare Romiti al termine della riunione di tre ore e mezza del patto di sindacato della holding controllata anche da Benetton e Fondo Clessidra. «Si tratta di un’asta – ha spiegato Romiti, presidente del patto – con un timing elastico».

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni

FINMECCANICA: ANDREATTA AMMINISTRATORE CDA

Tempo di lettura: 1 minuto

Filippo Andreatta, bolognese, 39 anni, esperto di scienze politiche e relazioni internazionali e’ stato nominato amministratore dal cda della Finmeccanica in sostituzione di Ernesto Monti, che ha rassegnato le dimissioni il 28 febbraio scorso. Lo rende noto la societa’ precisando che l’integrazione del board verra’ sottoposta ad approvazione da parte dell’assemblea degli azionisti, prevista per il 29 e 30 maggio prossimo, rispettivamente in prima e seconda convocazione.

(ANSA)

Categoria: Industria

ALITALIA: LIBONATI CONVOCA SINDACATI PER IL 26 APRILE

Tempo di lettura: 1 minuto

Il presidente dell’Alitalia, Berardino Libonati, ha convocato tutti i sindacati presenti in azienda per il 26 aprile prossimo. Lo si apprende da fonti sindacali. L’incontro era stato chiesto l’8 marzo scorso da cinque sigle sindacali – Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl e Unione Piloti – e, in assenza di risposta, sollecitato cinque giorni fa. Le organizzazioni dei lavoratori chiedono di essere aggiornati sulla ”delicata” situazione della compagnia. In particolare, i sindacati avevano scritto a Libonati sottolineando ”l’enorme incertezza e carenza informativa che avvolge la fase di privatizzazione” e il ”clima non piu’ sostenibile tra i lavoratori da anni senza contratto”. L’incontro era stato chiesto l’8 marzo scorso da cinque sigle sindacali – Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl e Unione Piloti – e, in assenza di risposta, sollecitato cinque giorni fa. Le organizzazioni dei lavoratori chiedono di essere aggiornati sulla “delicata” situazione della compagnia. In particolare, i sindacati avevano scritto a Libonati sottolineando “l’enorme incertezza e carenza informativa che avvolge la fase di privatizzazione” e il “clima non più sostenibile tra i lavoratori da anni senza contratto”.

(ANSA)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

CARPATAIR: NUOVO VOLO BARI TIMISOARA

Tempo di lettura: 1 minuto

Bari-Timisoara e ritorno tre volte alla settimana a partire da 180 euro piu’ tasse: e’ il collegamento aereo che viene offerto da oggi dalla compagnia ‘Carpatair’ e del quale ha parlato nell’aeroporto di Bari-Palese il presidente della compagnia aerea, Nicolae Petrov. “La Carpatair e’ presente in Italia dal ’99 – ha spiegato Petrov – e collega gia’ nove citta’ del centro nord con 14 destinazioni tra cui Romania, Moldova e Ucraina dell’ovest, ponendosi tra quelle a piu’alto numero di collegamenti in Europa, dopo le italiane”. Per le tratte Bari-Timisoara in andata e ritorno il martedi’, giovedi’ e sabato verranno utilizzati aerei ad elica biturbo ‘Saad 2000′ da 50 posti che raggiungeranno i 700 km orari; la partenza da Bari e’ prevista per le 11.30 e il ritorno da Timisoara per le 9,30 con un tempo di percorrenza di 1 ora e 15 minuti.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

AIR ONE RIDOTTI DEL 10% COSTI PER VOLI TRA TRIESTE E ROMA

Tempo di lettura: 1 minuto

AirOne ha ridotto di circa il 10% il costo dei biglietti della maggior parte delle classi tariffarie per i voli tra Trieste e Roma. Lo rende noto la stessa compagnia. Con questa riduzione, ad esempio, la tariffa piena di classe economica passa da 241,10 euro a 222,10 euro (incluse tutte le surcharge e le tasse aeroportuali), mentre la tariffa piu’ bassa rimane di 55,10 euro. La nuova politica tariffaria di Air One – rileva la nota – rientra tra le iniziative a supporto del turismo in Friuli Venezia Giulia. Recentemente la compagnia ha sottoscritto anche un Accordo con Turismo FVG per promuovere pacchetti turistici per chi ama il golf, gli sport invernali, la nautica e i soggiorni culturali, balneari ed eno-gastronomici, mettendo a disposizione tariffe particolarmente incentivanti. Air One opera a Trieste dal giugno 2004 con voli giornalieri per Roma e per Napoli. Nel 2006 ha trasportato da e per Trieste oltre 80.000 passeggeri, assicurandosi una quota di mercato del 22%. Dalla prossima settimana rendera’ disponibile il biglietto elettronico anche per i passeggeri in partenza da Trieste.

(ANSA)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

LES ECHOS: AIR FRANC EINTERESSATA NUOVA GARA PER ALITALIA

Tempo di lettura: 1 minuto

Air France-KLM potrebbe tornare in lizza per Alitalia se il governo dovesse essere costretto a lanciare una nuova gara a causa della mancanza di interesse da parte dei candidati che si sono finora dichiarati. Lo scrive oggi il quotidiano ‘Les Echos’, secondo cui, di fronte alle eccezioni sollevate da Management & Capitali di Carlo de Benedetti in merito all’impossibilita’ di avviare un’attivita’ di due diligence, e a quello che viene definito il “probabile” ritiro di Texas Pacific Group, “ci si starebbe avviando verso un second round di privatizzazione”, che comporterebbe condizioni meno esigenti. “E’ quello su cui puntavano Air France-KLM e de Benedetti”, scrive il giornale, sottolineando come nel suo comunicato l’imprenditore italiano abbia precisato che la decisione presa non pregiudicava “una possibile partecipazione alle future fasi del processo”.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

VOLO AIR ONE “DIROTTATO” DA CAGLIARI AD ALGHERO, IL PM CHIEDE 1 ANNO E 6 MESI PER MANAGER

Tempo di lettura: 1 minuto

Storia di tre estati fa, quando Airone decise di “dirottare” un volo in partenza da Milano dallo scalo di Cagliari a quello di Alghero. Con “enormi disagi per i passeggeri”. Qualcuno sporse querela contro la compagnia. Adesso c’è la richiesta del pubblico ministero, Marco Ghezzi, che ha avanzato una pena di un anno e sei mesi nei confronti di tre dirigenti di Airone più un pilota. Sono accusati di truffa aggravata. Tra gli imputati ci sono Riccardo Toto, vicedirettore generale della compagnia e Nicola Ruccia, Chief operating officer. 
Il volo, la cui partenza era programmata per le 21,50, era in realtà partito alle 23,55. Ma, già in volo, ai passeggeri era stato comunicato che l’atterraggio sarebbe avvenuto ad Alghero e non più a Cagliari, creando notevoli disagi. Per la pubblica accusa, la società era al corrente del cambio di rotta già prima della partenza e deliberatamente era stato scelto di non farlo sapere ai passeggeri. Il processo, che si svolge davanti alla quinta sezione penale, riprenderà il prossimo 2 maggio quando parleranno le difese.

(www.unionesarda.it)

Categoria: Cronaca

PANICO SU VOLO BELGA, PASSEGGERO FRANCESE VUOL FAR PRECIPITARE AEREO

Tempo di lettura: 1 minuto

Un passeggero di nazionalità francese, in volo su un aereo della Brussels Sn che collega la capitale belga con Algeri, con scalo a Tolosa, ha tentato sabato mattina di entrare nella cabina di pilotaggio per far cadere l’aereo, ma è stato bloccato da alcuni viaggiatori. L’episodio è stato riferito oggi dal quotidiano “Het Laatste Nieuws”, che cita anche un portavoce della compagnia aerea. “Secondo il rapporto del comandante, l’uomo era alterato psicologicamente. Ha tentato di entrare nella cabina dicendo di essere il ‘poeta di Diò, ma è stato bloccato”, ha riferito l’informatore della Brussels Sn, secondo il quale i passeggeri non hanno corso seri rischi perchè, dopo gli attentati dell’11 settembre, la porta della cabina di pilotaggio resta sempre chiusa e può essere aperta solo dal comandante o con un codice segreto.

(www.unionesarda.it)

 

Categoria: Incidenti/Inconvenienti

TORINO: CDA SAGAT ESAMINA BILANCIO 2006

Tempo di lettura: 3 minuti

Il Consiglio di Amministrazione di SAGAT S.p.A., società azionaria di gestione dell’aeroporto di Torino, riunitosi oggi sotto la presidenza di Maurizio Magnabosco, ha varato il progetto di Bilancio di esercizio della Capogruppo e il Consolidato dell’anno 2006. L’esercizio 2006 è stato caratterizzato dal completamento, con 14.583 migliaia di euro, dell’ambizioso piano triennale di investimenti del Gruppo (per complessivi 82.375 migliaia di euro) realizzato anche in vista di Torino 2006. Le principali opere portate a termine sono state: ampliamento e ristrutturazione dell’aerostazione passeggeri e realizzazione della nuova aerostazione aviazione generale e del relativo piazzale aeromobili, nuovo edificio e impianto per lo smistamento dei bagagli in partenza (BHS), nuovo fabbricato check-in remoti, passerelle di collegamento tra parcheggio multipiano ed aerostazione passeggeri, nuovi parcheggi bus/autovetture.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni

NUOVO SITO PER GLI AEROPORTI DEL GARDA

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ stato interamente rinnovato nella grafica, nella fruibilità, nei contenuti e nei servizi il nuovo sito degli aeroporti di Verona e Brescia. Una delle principali novità è la traduzione di tutti i testi anche in lingua tedesca, per favorire i numerosi utenti dell’area germanica.
Rispetto alle precedenti edizioni sono stati ampliati i contenuti, molti dei quali sono completamente inediti. In particolare sono state introdotte alcune sezioni di servizi per i passeggeri che offrono tutte le informazioni relative ai documenti, ai bagagli, alle famiglie che viaggiano con i bambini, ai disabili, al trasporto di animali ma anche ai servizi dedicati a chi viaggia per lavoro e alle possibilità di business che si possono realizzare con gli aeroporti.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni

JET2.COM: ITALIA SEMPRE PIù STRATEGICA

Tempo di lettura: 2 minuti

Il 2007 sarà un anno di svolta per il business nel nostro paese di Jet2.com, compagnia aerea low cost del Regno Unito. L’obiettivo per l’Italia è di trasportare 480.000 passeggeri nel 2007 (+200% rispetto al precedente anno fiscale) e di incrementare il traffico outgoing verso il Regno Unito. Per festeggiare l’andamento positivo della compagnia, Jet2.com lancia un’incredibile promozione: per le prossime 48 ore, 20 mila voli a solo 1 Euro su tutte le rotte dall’Italia. L’importanza del mercato italiano è confermata dall’apertura delle due nuove rotte Milano Orio al Serio – Belfast (dal 28 marzo) e Milano Orio al Serio –  Edimburgo (dal 6 aprile). Queste due destinazioni sono di forte appeal per gli italiani e rafforzano la presenza di Jet2.com dall’aeroporto di Milano Orio al Serio, dove partono anche i voli per Leeds e Manchester, due tratte più legate al traffico business.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni