Archivio del dom Apr 2007

AEA: PASSEGGERI TRASPORTATI, ALITALIA +3,8 AIR ONE +4,7

Tempo di lettura: 1 minuto

Nel mese di febbraio, l’Alitalia ha trasportato 1.690.700 passeggeri con un aumento del 3,8% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. L’Air One, nello stesso mese di febbraio, ha trasportato 409.600 passeggeri registrando una crescita su base annua del 4,7%. E’ quanto si legge in un rapporto della Aea (Association of European Airlines). In termine di ricavi per passeggero/chilometro (Rpk) la crescita dell’Alitalia e’ del 5% a fronte di un aumento dell’offerta dello 0,4%. L’Air One, in termini di Rpk, vede una crescita del 4,8% con un aumento dei posti offerti del 18%. Guardando alla situazione dei vettori europei, il rapporto Aea segnala che a febbraio c’e’ stata una crescita del traffico del 5,4%. Crescita che ha privilegiato i voli internazionali (7,7%) piu’ che i voli interni (2,9%). Particolarmente rilevante l’aumento del traffico sul sud Atlantico, 15,2%, e nel Medio Oriente, 11,6%. Le grandi rotte a lungo raggio mostrano, invece, una crescita piu’ contenuta: 2,1% per il nord Atlantico, 4,2% per l’Estremo Oriente.

(www.repubblica.it)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Enti e Istituzioni

AUSTRIA: AEREO DA TURISMO IMPATTA CONTRO MONTAGNA

Tempo di lettura: 1 minuto

Un piccolo aereo da turismo si e’ schiantato oggi contro una montagna in Carinzia, nel sud dell’Austria. Due persone, probabilmente di nazionalita’ tedesca, sono morte. Secondo le prime ricostruzioni l’incidente sarebbe stato provocato da un errore del pilota del Piper. Sulla zona era presente una fitta nebbia.

(Agr)

Categoria: Incidenti/Inconvenienti

RIMANGONO CHIUSI NEL VANO BAGAGLI DI UN ATR: SALVI DUE OPERAI

Tempo di lettura: 1 minuto

Sono rimasti chiusi nel vano bagagli di un aereo che stavano caricando e di lì a poco sarebbe decollato. Si tratta di due lavoratori aeroportuali che, loro malgrado, hanno dovuto affrontare il viaggio da Parigi a Vienna. Sono sopravvissuti solo perché l’Atr72, su cui si trovavano, non sale a quote altissime ed è tutto pressurizzato. La responsabilità è del pilota che ha chiuso il portellone senza accorgersi dei due uomini. L’insolito incidente è stato reso noto da un altro dipendente della Fedex, che ha chiesto l’anonimato. Secondo il suo racconto, il pilota del cargo siccome pioveva ha chiuso il portellone senza accorgersi che i due uomini erano ancora all’interno. Questi avevano solo un telefono di servizio che non ha funzionato. Hanno cercato di farsi sentire battendo contro la carlinga, ma il rumore dei motori ad elica ha impedito che venissero sentiti.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Incidenti/Inconvenienti

STOCCARDA: OMICIO ALL’AEROPORTO

Tempo di lettura: 1 minuto

Dramma all’aeroporto di Stoccarda, in Germania, dove un uomo di 31 anni ha ucciso a colpi di pistola la ex moglie 25enne che faceva la fila al check-in per imbarcarsi su un volo diretto a Pristina, capitale del Kosovo. Colpita al capo, la donna è stramazzata al suolo e, nonostante i soccorsi, è morta poco dopo sul posto. Il fatto ha seminato il panico fra i tanti passeggeri in procinto di partire. Secondo la ricostruzione fatta dalla polizia, l’uomo, poco dopo le 6 del mattino, ha sparato a bruciapelo numerosi colpi di pistola contro la ex moglie, che insieme ad altri familiari attendeva a un banco di check-in al Terminal 3 di espletare le formalità di imbarco per il capoluogo kosovaro. Subito dopo aver sparato l’omicida ha gettato via la pistola e ha cercato di fuggire, ma è stato inseguito da agenti della polizia che lo hanno raggiunto e arrestato in un parcheggio dell’aeroporto.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Cronaca

MOGADISCIO: ABBATTUTO ELICOTTERO ETIOPICO

Tempo di lettura: 3 minuti

L’abbattimento di un elicottero da combattimento etiopico Mi-24 con la morte dei tre o quattro membri di equipaggio e il danneggiamento di un secondo, costretto a un atterraggio di emergenza, sono stati il momento culminante di una giornata di duri e sanguinosi combattimenti a Mogadiscio, dove la guerriglia islamica resiste molto più delle attese. E questo malgrado i rinforzi giunti in aiuto delle truppe di Addis Abeba. La situazione umanitaria se possibile si fa sempre più drammatica. Gli ospedali sono già da ieri al collasso. Fonti Onu parlano per ieri di 24 morti. Ma sono cifre lontanissime dalla realtà verificabile sul campo. Solo ieri, almeno una sessantina di morti e circa 300 feriti. In serata, da Addis Abeba, il ministero etiopico dell’informazione ha fatto sapere che in due giorni di scontri sono stati uccisi almeno 200 miliziani fedeli alle Corti Islamiche. Al momento tuttavia non si hanno conferme su questo bilancio.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Cronaca

04/04 SCIOPERO CONTROLLORI MILANO E BRINDISI

Tempo di lettura: 1 minuto

Sciopero il prossimo 4 aprile dei controllori di volo. L’Enav comunica che mercoledi’ prossimo sono previste astensioni dal lavoro, al Centro di Controllo d’Area di Brindisi e all’ACC di Milano. La protesta sara’ di 4 ore, dalle ore 12.00 alle 16.00.

(Ansa)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni