IRLANDA: ATTERRAGGIO DI EMERGENZA PER 707 DI JOHN TRAVOLTA

La star di Hollywood John Travolta è stato costretto ad un atterraggio d’emergenza in Irlanda dopo che il suo jet privato ha avuto problemi al motore. Lo rivela oggi il tabloid britannico ‘Sun’. L’attore, 53 anni, stava pilotando il suo Boeing 707 quando l’aereo ha avuto un guasto ed è stato costretto ad atterrare a Shannon, sulla costa orientale dell’isola. “Se non fosse riuscito ad atterrare a Shannon poteva essere la sua fine”, ha dichiarato una fonte dell’aeroporto citata dal ‘Sun’. Il protagonista de “La febbre del sabato sera”, che non ha riportato alcun danno a parte il grande spavento, stava tornando a New York dopo aver partecipato ad un programma televisivo in Germania. Il suo jet è ancora in Irlanda, dove alcuni ingegneri lo stanno riparando, ma Travolta ne ha affittato un’altro ed è già rientrato nella Grande Mela. Travolta ha una vera mania per gli aerei: oltre a possederne quattro ha chiamato suo figlio Jett. Anche in passato questa passione l’aveva esposto a qualche rischio: nel 1999 fu costretto ad un atterraggio d’emergenza a Boston dopo aver avuto un guasto ad un motore.

(www.unionesarda.it)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 4 Apr 2007 alle 9:45 pm.
Categorie: Incidenti/Inconvenienti


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus