BRINDISI: TERMINATO AMMODERNAMENTO SCALO

Nuovi corpi di fabbrica, due superfici vetrate continue ad alta tecnologia, una nuova superficie coperta nel piano interrato di 1.430 mq, un ampliamento delle superfici coperte, nuovi banchi di accettazione, che da 13 passano a 17, e quattro nuovi gates, nuove aree commerciali create, potenziati il sistema di riconsegna bagagli e l’ area di controlli di sicurezza, una viabilita’ riconsiderata e 266 posti auto per i parcheggi. Sono alcuni ‘numeri’ dell’ aeroporto di Brindisi ‘Papola Casale’ dove oggi si tiene, alla presenza del ministro dei Trasporti, Alessandro Bianchi, e del presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, la cerimonia per la conclusione dei lavori di riqualificazione e ammodernamento dell’ aerostazione.

 

L’ importo totale dei lavori e’ di 12.935.861,48 euro. Il progetto voluto da Aeroporti di Puglia, la societa’ che gestisce gli aeroporti pugliesi (maggiore azionista e’ la Regione Puglia con il 99,411%), e’ del 2004; i lavori sono stati aggiudicati nel febbraio del 2005. Il tipo di facciata prescelta - una nuova struttura portante con portali triangolari in tubolari di acciaio - consente un migliore controllo del microclima e quindi un migliore comfort ambientale e una riduzione di circa il 30% del fabbisogno energetico, rispetto ad una risoluzione prospettica di tipo tradizionale.

 

(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 23 Apr 2007 alle 9:47 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus