Archivio del mar Apr 2007

ALITALIA: IL 26/04 RIUNIONE PER CONTRATTO ASSISTENTI DI VOLO

Tempo di lettura: 1 minuto

E’ stato fissato per il 26 aprile prossimo un incontro tra Alitalia e sindacati per affrontare il rinnovo della parte economica del contratto degli assistenti di volo. Lo si apprende da fonti sindacali che informano anche che l’incontro fissato nello stesso giorno col presidente dell’ Alitalia, Berardino Libonati, e’ slittato all’ 8 maggio. Il Sindacato dei Lavoratori – che partecipera’ al tavolo per il rinnovo contrattuale assieme a Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl – avverte che se la trattativa non raggiungera’ risultati positivi si ricorrera’ ad uno sciopero il 3 maggio, data gia’ disponibile per uno stop.

 

(ANSA)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Opp. lavoro / Scioperi / Sindacale

BIANCHI E D’ALEMA INAUGURERANNO L’AEROPORTO DI COMISO

Tempo di lettura: 1 minuto

Saranno il vice presidente del Consiglio dei ministri, e ministro degli Esteri, Massimo D’Alema, il ministro dei Trasporti, Alessandro Bianchi, il vice ministro all’Interno, Marco Minniti, il presidente della Regione Siciliana, Salvatore Cuffaro, e quello dell’Enac Vito Riggio, a inaugurare lunedi’ prossimo l’aeroporto di Comiso (Ragusa). Lo scalo e’ stato intitolato a Pio La Torre, ucciso dalla mafia a Palermo il 30 aprile del 1982. Il giorno fissato per l’inaugurazione ufficiale del nuovo scalo e’ stato scelto dalla Soaco, la Societa’ per la gestione dell’aeroporto di Comiso, per ricordare il venticinquesimo anniversario della sua morte.

 

(ANSA)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Eventi e Manifestazioni

ALENIA CONSEGNA IL PRIMO STABILIZZATORE ORIZZONTALE DEL 787

Tempo di lettura: 1 minuto

Alenia Aeronautica, una societa’ di Finmeccanica, ha consegnato alla Boeing il primo stabilizzatore orizzontale (lungo circa 20 metri e, come la fusoliera e le ali del 787, in fibra di carbonio) del nuovo Boeing 787 Dreamliner, realizzato presso lo stabilimento di Foggia, uno dei principali al mondo per le lavorazioni di materiale composito. Con lo stabilizzatore orizzontale si completa la consegna del primo set di componenti realizzati da Alenia Aeronautica per il Boeing 787 Dreamliner, il velivolo tecnologicamente piu’ avanzato nel campo dell’aviazione civile. Alenia costruisce il 14% della struttura del 787 – la percentuale di partecipazione piu’ alta mai avuta dall’Italia in un programma di aerei commerciali – e aveva consegnato alla Boeing le due sezioni di fusoliera lo scorso 22 marzo.

 

(ANSA)

Categoria: Industria

ADR: ATTESI OLTRE 500.00 PASSEGGERI PER PROSSIMI GIORNI DI FESTA

Tempo di lettura: 1 minuto

La società di gestione Aeroporti di Roma comunica che, in occasione del ponte del 25 Aprile, sono più di 500.000 i passeggeri che hanno scelto di viaggiare in aereo utilizzando gli scali capitolini. In particolare, nel sistema aeroportuale romano, le presenze giornaliere di passeggeri in partenza e in arrivo, nei cinque giorni tra il 24 e il 28 Aprile, supereranno le 100.000 unità al giorno.

 

(Comunicato stampa ADR)

 

Categoria: Aeroporti / Destinazioni

NAPOLI: PREVISIONI DI TRAFFICO PER PONTE 25 APRILE

Tempo di lettura: 1 minuto

Dal 24 aprile al 2 maggio, in occasione dei due ponti primaverili del 25 aprile e del 1° maggio, sono previsti circa 150mila passeggeri in transito per lo scalo di Napoli: 85mila nazionali, 55mila internazionali e 10mila charter. Sarà il 28 aprile con circa 20mila presenze la giornata in cui si prevede un maggiore afflusso di traffico passeggeri. Barcellona, Londra, Parigi, Berlino, Amsterdam, Dublino e Praga, oltre a Sharm el Sheikh sono le mete più gettonate per il ponte del 25 aprile e del 1° maggio.

 

(Comunicato stampa GESAC)

 

Categoria: Aeroporti / Destinazioni

ENAC: CDA SU AEROPORTO CATANIA

Tempo di lettura: 1 minuto

Nella seduta odierna il Consiglio di Amministrazione dell’Enac, tra i vari punti all’ordine del giorno   ha valutato positivamente, alla luce della recente fusione societaria conclusasi tra Sac ed ASAC, il piano  di intervento presentato dalla Società di Gestione approvandolo al fine della concessione quarantennale. La delibera verrà inoltrata al Ministro dei Trasporti per la  emissione del relativo decreto. Inoltre, il Consiglio di Amministrazione ha preso atto della proposta di intitolare l’aerostazione di Catania al compositore Vincenzo Bellini a seguito della riunione tenutasi presso la Prefettura di Catania  presenti oltre al Prefetto stesso, il Sindaco di Catania, il Presidente della Provincia Regionale ed il Presidente della SAC. In tal senso ha dato istruzione alle proprie strutture per la emissione della necessaria ordinanza.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni

ACCORDI AMBIENTALI TRA BOEING E VIRGIN ATLANTIC

Tempo di lettura: 2 minuti

Boeing e Virgin Atlantic hanno annunciato oggi una partnership ambientale che include l’ordine di quindi  87-9 Dreamliners, al momento il più grosso ordine europeo pe ril velivolo. L’ordine, vatutato attorno ai 2,8 miliardi di dollari secondo i prezzi di listino, era già stato segnalato nel sito web Orders and Deliveries e attribuito ad un acquirente indefinito. L’accordo di oggi prevede anche l’opzioni per altri otto 787-9 e i diritti d’acquisto per venti 787.

 

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria

ALITALIA SODDISFATTA DA DECISIONE UE SU CONTINUITA’ TERRITORIALE

Tempo di lettura: 1 minuto

Alitalia accoglie con soddisfazione la decisione presa ieri a Bruxelles secondo cui la Commissione Europea autorizza il Governo Italiano all’introduzione di agevolazioni economiche (OSP – oneri di servizio pubblico) su 16 rotte che collegano 3 aeroporti della Sardegna con i principali scali italiani, subordinandone tuttavia l’applicazione ad alcune condizioni che evitino restrizioni all’avvio di nuovi collegamenti aerei. Le autorità italiane dovranno apportare le modifiche al regime vigente richieste dalla Commissione entro il 1° agosto 2007. In particolare nella decisione viene precisato che, a differenza di quanto attualmente accade nell’applicazione degli OSP in Italia, la fase iniziale – quella in cui i vettori manifestano l’intenzione di aderire al regime – dovrà rimanere aperta a qualsiasi operatore rispetti determinate condizioni. L’esecutivo di Bruxelles sottolinea anche che la necessità di mantenere l’imposizione di OSP su ogni rotta e il livello di tali oneri dovranno essere riesaminati almeno una volta all’anno e ogni volta che un nuovo vettore inizia a effettuare o notifica l’intenzione di effettuare voli sulla rotta in questione. Tali condizioni non renderanno più possibile, come è accaduto per Alitalia circa un anno fa, l’esclusione dei vettori in possesso dei requisiti richiesti ad operare su tali collegamenti scongiurando anche il rischio di proteggere abusivamente dalla concorrenza un mercato redditizio qual è quello della Sardegna.

 

(Comunicato stampa Alitalia)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

IL 7 MAGGIO PARTE IL NUOVO VOLO TORINO KATOWICE

Tempo di lettura: 1 minuto

Parte il 7 maggio il nuovo volo fra il capoluogo piemontese e Katowice. L’operativo prevede 6 voli settimanali (escluso il sabato) con partenza da Katowice alle 13.45 e arrivo a Torino alle 15.50. Il volo di ritorno da Torino partirà alle ore 16.35 con arrivo a Katowice alle ore 18.40. I collegamenti saranno effettuati con aeromobile Embraer 145. Il nuovo collegamento da Katowice a Torino nasce come risposta al forte incremento del traffico passeggeri tra l’Italia e la Polonia. Nel primo trimestre del 2007 infatti si è registrato un aumento del 44% del numero dei passeggeri trasportati su tutte le rotte per l’Italia rispetto all’anno precedente. In particolare il volo Milano-Varsavia ha registrato una crescita del 60% e il Venezia-Varsavia del 49%.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

SARDEGNA: CONTINUITA’ TERRITORIALE DA RISCRIVERE, DA BRUXELLES SI ALLE TARIFFE SCONTATE MA APERTURA AL LOW COST

Tempo di lettura: 3 minuti

I cieli della Sardegna non possono essere “blindati”. L’ha deciso la Commissione europea che, da una parte, ha accolto la nuova continuità territoriale sarda (altre sedici tratte a tariffe scontate), ma dall’altra ha riaperto tutti i collegamenti dell’isola alle compagnie low-cost. Da Bruxelles fissano i paletti per garantire la piena concorrenza anche nel mercato sardo dei trasporti. I sardi hanno diritto alle tariffe scontate, ma i cieli devono essere più liberi. La Commissione europea riscrive la continuità territoriale e traccia la strada che governo e Regione dovranno seguire per evitare una procedura d’infrazione. Bruxelles accetta che i sardi abbiano diritto agli sconti, ma fissa i paletti, a iniziare dal fatto che le rotte dovranno essere aperte alle compagnie interessate e almeno una volta all’anno si dovrà valutare se saranno ammessi nuovi vettori. Un vero assist per le low cost, ma anche per Alitalia.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni