ALITALIA SODDISFATTA DA DECISIONE UE SU CONTINUITA’ TERRITORIALE

Alitalia accoglie con soddisfazione la decisione presa ieri a Bruxelles secondo cui la Commissione Europea autorizza il Governo Italiano all’introduzione di agevolazioni economiche (OSP - oneri di servizio pubblico) su 16 rotte che collegano 3 aeroporti della Sardegna con i principali scali italiani, subordinandone tuttavia l’applicazione ad alcune condizioni che evitino restrizioni all’avvio di nuovi collegamenti aerei. Le autorità italiane dovranno apportare le modifiche al regime vigente richieste dalla Commissione entro il 1° agosto 2007. In particolare nella decisione viene precisato che, a differenza di quanto attualmente accade nell’applicazione degli OSP in Italia, la fase iniziale - quella in cui i vettori manifestano l’intenzione di aderire al regime – dovrà rimanere aperta a qualsiasi operatore rispetti determinate condizioni. L’esecutivo di Bruxelles sottolinea anche che la necessità di mantenere l’imposizione di OSP su ogni rotta e il livello di tali oneri dovranno essere riesaminati almeno una volta all’anno e ogni volta che un nuovo vettore inizia a effettuare o notifica l’intenzione di effettuare voli sulla rotta in questione. Tali condizioni non renderanno più possibile, come è accaduto per Alitalia circa un anno fa, l’esclusione dei vettori in possesso dei requisiti richiesti ad operare su tali collegamenti scongiurando anche il rischio di proteggere abusivamente dalla concorrenza un mercato redditizio qual è quello della Sardegna.

 

(Comunicato stampa Alitalia)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 24 Apr 2007 alle 4:59 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus