ENAC: CDA SU AEROPORTO CATANIA

Nella seduta odierna il Consiglio di Amministrazione dell’Enac, tra i vari punti all’ordine del giorno   ha valutato positivamente, alla luce della recente fusione societaria conclusasi tra Sac ed ASAC, il piano  di intervento presentato dalla Società di Gestione approvandolo al fine della concessione quarantennale. La delibera verrà inoltrata al Ministro dei Trasporti per la  emissione del relativo decreto. Inoltre, il Consiglio di Amministrazione ha preso atto della proposta di intitolare l’aerostazione di Catania al compositore Vincenzo Bellini a seguito della riunione tenutasi presso la Prefettura di Catania  presenti oltre al Prefetto stesso, il Sindaco di Catania, il Presidente della Provincia Regionale ed il Presidente della SAC. In tal senso ha dato istruzione alle proprie strutture per la emissione della necessaria ordinanza.

E’ stato altresì approvato il Regolamento riguardante i servizi aerei non di linea. Con tale approvazione l’Enac intende introdurre una regolamentazione organica dell’attività coerente con il nuovo trend del trasporto aereo ed al fine di dare attuazione alla previsione contenuta nel 4° comma dell’art. 787 del nuovo Codice della Navigazione. Il Consiglio ha infine deciso di attivare un processo di consultazione con le  Associazioni Professionali del personale navigante e con le compagnie aeree per definire una ipotesi dell’innalzamento dell’età dei piloti così come stabilito dall’Annesso I ICAO.
(Comunicato stampa ENAC)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 24 Apr 2007 alle 6:54 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus