IL DASSAULT FALCON 7X OTTIENE LE CERTIFICAZIONI EASA E FAA

In una cerimonia tenutasi oggi a Bordeaux-Mérignac, in Francia, Dassault Aviation ha ricevuto la type certification per il Falcon 7X sia dall’EASA che dalla FAA. 
Patrick Goudou, Executive Director di EASA, e John Hickey, Director Aircraft Certification Service per la FAA, erano presenti per firmare il type certificate. Si stima che il Falcon 7X dovrebbe entrare in servizio prima della fine di giugno del 2007.
“La certificazione è un nuovo capitolo nella vita di ogni aeroplano,” ha commentato Charles Edelstenne, Chairman e CEO di Dassault Aviation. ”Ma quando l’aereo ha raggiunge questo livello e supera così tante barriere tecniche è giusto ricordare l’evento. Quando guarderemo indietro a questi eventi, ci ricorderemo di un giorno che ha portato il design, l’industria e l’efficienza nei velivoli business a un nuovo livello.”  

“La cooperazione sia di EASA che di FAA durante la certificazione è stata straordinaria,” ha dichiarato Alain Picard, Director of Certification per Dassault Aviation. ”Il Falcon 7X introduce numerose nuove tecnologie mai prima usate nella aviazione business.”
Il Falcon 7X, è un aereo con molti primati. E’ il primo aereo mai progettato e costruito interamente in un ambiente virtuale usando la filosofia Product Lifecycle Management (PLM). Il sistema PLM segna uno standard superiore per il processo di progettazione e costruzione che porta alla collaborazione tra diversi team. In gran parte per merito dell’utilizzo di processi PLM, il tempo richiesto per la realizzazione del primo 7x per il primo volo test è stato più basso del 50% rispetto agli altri Falcon. Il 7x è inoltre il primo business jet ad essere dotato di tecnologia Fly-by-Wire (FBW). Con oltre 30 anni di esperienza nel FBW nei programmi militari, tra cui i caccia Mirage e Rafale, Dassault ha creato un innovativo Digital Flight Control System per Falcon 7X. I benefits includono migliori risposte e controlli, sicurezza e comfort per i passeggeri grazie alla eccezionale stabilità dell’aereo.
“Dassault ha consegnato al mercato non solo un aereo di livello superiore, ma anche un velivolo che offre una efficienza nei consumi superiore, un migliore allestimento di cabina e una migliore manteinance.” Ha dichiarato John Rosanvallon, presidente e CEO di Dassault Falcon.  “La risposta è giustamente storica e noi vediamo il Falcon 7X come il leader del mercato nei prossimi anni.” Il Falcon 7X è l’aereo più efficiente nei consumi nella sua categoria e, con la crescita del prezzo del carburante di questo periodo, sarà molto appetibile per il mercato. Oltre 160 velivoli sono stati venduti. Questo significa oltre 4 anni di produzione e rende quello del Falcon 7x, il più importante lancio di un business jet in termini di vendite.
In vista della certificazione, il Falcon 7X test program ha accumulato oltre 1600 ore di volo test con oltre 600 voli effettuati. Oltre un terzo delle ore volate è stato decicato ai voli di certificazione. Questo ha comportato un certo numerio di test estremi in tutto il mondo:

* Il test airframe è stato verificato per due volte oltre la sua design life (50.000 voli simulati) durante test di fatica e statici dal marzo 2005 al luglio 2006.
* Le wingtips sono state piegate fino a un estremo di 8ft e 2in verso l’alto raggiungendo il 150% del carico limite del progetto durante l’ultimo test di carico tenuto il 20 luglio 2006 a Tolosa in Francia.  
* Nell’aprile 2006, il Falcon 7X s/n 03 ha effettuato cinque giorni di test di resistenza al freddo nel nord del Canada. Le temperature registrate sono state inferiori ai -33°F (-36°C) con una tempesta di neve che ha ricoperto il velivolo di neve.
* Il test al caldo è stato completato nel deserto tunisino alla fine di settembre 2006 per verificare le prestazioni del motore e del sistema di climatizzazione. 
* Il 4 luglio 2006 all’aeroporto Cranfield, a nord di Londra, s/n 03 ha completato con successo una serie di corse attraversando l’acqua stagnante immessa artificialmente nella pista.   
* Il test per le grandi altitudini è stato effettuato nelle piste più alte del Nordamerica, il 23 e 24 ottobre 2006, fino ai 10.000 piedi di Leadville e Gunnison in Colorado.
* Il 20 dicembre 2006, il Falcon 7X s/n 04 ha effettuato un volo di oltre 6100 miglia come parte di un test di funzione e affidabilità. Il volo è durato quasi 14 ore.

I componenti installati nel Falcon 7X sono realizzati in diverse parti del mondo e arrivano a Bordeaux-Mérignac per l’assemblaggio finale. Gli aerei vengono dunque fatti volare fino al centro di completamento del Dassault Falcon a Little Rock in Arkansas per effettuare l’installazione degli interni e la verniciatura esterna. Al momento ci sono 20 aerei in diverse fasi di assemblaggio a Bordeaux-Mérignac. Sette aerei sono in completamento a Little Rock. La preparazione per il completamento a Little Rock è in corso ancor aper qualche tempo. Lo stabilimento decia quattro hangar (99.000 piedi quadrati) esclusivamente per il 7x. Inoltre, Dassault stima di aumentare il numero di lavoratori nello stabilimento di oltre 200 unità per i prossimi anni, per riuscire ad andare incontro alla grande domanda di questo aero. Questo è già il più grande stabilimento Dassault con quasi 1800 dipendenti e oltre 777.000 piedi quadrati di aerea di lavoro. Il Falcon 7X vincitore del premio EASy Flight Deck è spinto da tre motori Pratt & Whitney Canada PW307A. Ha una autonomia di 5950 miglia (otto passeggeri, M.80 con riserve NBAA IFR) che permette di collegare il 95% delle rotte tra città maggiormante usate per il traffico business. La configurazione standard prevede 12 posti ma l’aereo è certificato per trasportare fino a 19 passeggeri ocn tre mebri di equipaggio. 

 

(Dati Dassault)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 27 Apr 2007 alle 10:43 pm.
Categorie: Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus