BOEING FESTEGGIA 40 ANNI DELLO STABILIMENTO DI EVERETT

Quarant’anni fa, Boeing Company apriva il principale stabilimento nella sua factory di Everett per costruire il primo Jumbo Jet, il Boeing 747. Quattro decenni dopo, lo stabilimento è cresciuto divenendo il più grande del mondo ed è la casa di tutti i programmi twin aisle di Boeing, 747 767 e 777. Al momento Boeing ha costruito ad Everett oltre 2950 aeroplani. Per segnare questo importante traguardo, Boeing ha organizzato una cerimonia con i lavoratori e le autorità nello stabilimento di Everett, 30 miglia a nord di Seattle. Boeing ha anche lanciato un sito web sulla sua presenza ad Everett.
“Lo stabilimento di Everett è un perfetto esempio dello spirito pionieristico di Boeing,” ha dichiarato Ross R. Bogue, vice president and general manager dei programmi 747, 767 e 777 e del sito di Everett. “Oggi celebriamogli mportnati risultati che siono partiti da questo stabilimento. Inoltre vediamo al futuro dello stabilimento di Everett.”

Il sito di everett è stato costruito negli anni sessanta per costruire il 747., in seguito è stato ingrandito con l’aggiunta delle linee di assemblaggio del 767 (1980) e del 777 (1993). Inoltre il sito di Everett sarà la casa del programma 787 Dreamliner, il cui roll out è previsto la prossima estate. Attualmetne lo stabilimento di everett è il più grande sito di Boeing, con una estensione di oltre 1000 acri e con 25.00 persone impiegate. Nel 1967 la Everett factory è stata riconosciuta dal Guinness World Records come il più grande edificio del mondo.

 

(Comunicato GRP Boeing Media)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 2 Mag 2007 alle 8:43 am.
Categorie: Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus