FORTI DISAGI PER SCIOPERO ALITALIA

Oltre 350 voli sono stati cancellati da Alitalia a causa dello sciopero degli assistenti di volo che oggi incrociano le braccia per 24 ore, e nuovi disagi si preannunciano per domani. Alitalia ha annunciato la cancellazione nella giornata odierna di 356 voli (202 nazionali, 154 internazionali), quasi la metà dell’operativo quotidiano di 800 voli della compagnia di bandiera. Sono 300.000 i passeggeri che hanno subito disagi. Ma lo sciopero, che termina a mezzanotte, farà registrare strascichi anche domani: saranno infatti cancellati altri 35 voli (22 nazionali e 13 internazionali), riferiscono fonti aeroportuali. “La Compagnia ribadisce che tale decisione (di cancellare 356 voli) è avvenuta nonostante gli sforzi e la disponibilità dimostrati nei confronti delle controparti sindacali coinvolte che, tuttavia, hanno deciso di confermare la protesta”, ha scritto Alitalia ieri sera in un comunicato. I sindacati hanno fatto sapere che la decisione di scioperare è stata presa dopo l’esito “assolutamente negativo” dell’incontro tra la compagnia aerea e i sindacati sulla vertenza assistenti di volo.

“La dirigenza aziendale si è chiusa a riccio su posizioni di estrema rigidità ed il sindacato non ha potuto che confermare lo sciopero del 3 maggio”, hanno dichiarato i confederali in una nota venerdì scorso. Per ulteriori informazioni sui collegamenti i passeggeri potranno contattare il numero verde Alitalia 800.650055, il Numero Unico 06/2222, consultare la pagina del volo sul sito della compagnia, oppure, tramite palmare, il sito mobile.alitalia.it.

 

(Reuters)
 

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 3 Mag 2007 alle 11:31 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Scioperi e Sindacale


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus