RIGGIO: TERZO SCALO LAZIO A NORD DI ROMA

Individuare il terzo scalo del Lazio “a nord di Roma eviterebbe il sorvolo” sulla capitale “e l’interferenza con lo scalo di Fiumicino” considerando che “il traffico dei voli arriva da nord”. Lo ha spiegato il presidente dell’Enac, Vito Riggio a margine del convegno “Il trasporto aereo nell’Europa delle Regioni-il sistema aeroportuale del Lazio” organizzato dal centri studi Demetra. Nella scelta del nuovo scalo fra Viterbo, Latina e Frosinone, occorre pero’ anche considerare altri aspetti quali “chi e’ disposto a lasciare” il sedime aeroportuale, “quali hanno migliori collegamenti stradali e ferroviari, i costi per eventuali espropri” ha aggiunto Riggio spiegando che “la localizzazione del nuovo aeroporto e’ affidata a un gruppo di lavoro che sta esaminando gli scali militari esistenti e che alla fine ci sara’ la decisione politica”.

 

(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 3 Mag 2007 alle 11:27 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus