ALITALIA: CANCELLATI 20 VOLI A FIUMICINO PER AGITAZIONE ASSISTENTI DI VOLO

Dopo undici giorni consecutivi di stato di agitazione da parte del personale di cabina Alitalia, anche oggi nell’aeroporto intercontinentale di Fiumicino risultano cancellati una ventina voli tra arrivi e partenze dal programma operativo dell’Alitalia. Questo nonostante ieri la Commissione di Garanzia abbia aperto una procedura sullo sciopero degli assistenti di volo dell’Alitalia. “La Commissione ha semplicemente deliberato l’apertura del procedimento di valutazione del comportamento nei confronti delle organizzazioni sindacali perche’ ritiene il perdurare di questo stato di agitazione come uno sciopero bianco - sostiene Francesco Staccioli, rappresentante sindacale Sdl - quando noi, come ribadito piu’ volte, in realta’ stiamo applicando in modo rigido l’applicazione delle norme contrattuali su formazione equipaggio, limiti di impiego e riposo minimo. Ma questo e’ un paese dove non viene permesso neanche di rispettare alla lettera le regole”.

 

Confermando lo stato di agitazione di hostess e steward il sindacalista ha quindi aggiunto: ”Riteniamo positiva la convocazione da parte del Governo, prevista per il 29, ma aspettiamo di ricevere un segnale di concretezza che porti allo sblocco definitivo di questa assurda vertenza”. Per ora nello scalo non si registrano comunque particolari disagi legati alla cancellazione dei voli, per lo piu’ collegamenti per Milano, un volo per Mosca e uno per Parigi.

 

(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 25 Mag 2007 alle 5:07 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Scioperi e Sindacale


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus