ALGHERO: TRAFFICO IN CRESCITA DEL 4% NEL MESE DI MAGGIO

Nel mese di Maggio, nell’aeroporto “Riviera del Corallo” di Alghero, sono stati registrati 1.150 movimenti, contro i 1.102 dello stesso mese nel 2006, con un aumento del 4%. Il traffico passeggeri è cresciuto del 6%, passando da 103.823 passeggeri  nel Maggio 2006 a 110.475 nel Maggio 2007. Tale crescita è dovuta in particolar modo all’aumento del traffico di linea internazionale (+29percento), in cui i passeggeri a Maggio 2007 sono stati 46.358 contro i 35.984 dell’anno scorso. Ma all’aumento del traffico internazionale, non corrisponde una crescita dei voli nazionali. Infatti, nel traffico di linea nazionale, i passeggeri hanno subito una leggera flessione: 56.929 contro i 58.026 del 2006.

 

Si è registrato un calo anche nel traffico dei voli charter: in particolare, il traffico charter nazionale (301 passeggeri a Maggio 2007, contro 1.006 nel 2006, con una differenza del 70percento circa) proveniente da Milano-Malpensa. In leggera discesa anche il traffico charter internazionale (6.637 passeggeri contro gli 8.436 di Maggio 2006), dovuto alla posticipata programmazione di alcuni vettori. In aumento il traffico passeggeri Ryanair (+17%), che ha totalizzato 53.143 passeggeri, contro i 45.510 di Maggio 2006. Non ha parametri di confronto invece, il vettore Germanwings, che vola da e per Colonia da Marzo 2007, e che ha trasportato 2.333 passeggeri. Per quanto riguarda le tratte in regime di continuità territoriale, a Maggio 2007 sono stati registrati 21.768 passeggeri nei voli da e per Roma-Fiumicino, contro i 28.892 nel 2006; 18.143 da e per Milano-Linate, contro i 18.675 dell’anno precedente. I voli da e per Bologna hanno trasportato 4.809 passeggeri e quelli da e per Torino 3.091. Complessivamente, a Maggio 2007, il vettore Airone ha trasportato 47.811 passeggeri, contro i 47.567 dello scorso anno.

 

(www.alguer.it)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 5 Giu 2007 alle 11:24 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus