THAI: PRESENTATO IL NUOVO MANAGEMENT ITALIA

Thai Airways apre la stagione estiva all’insegna delle novità e del successo: in occasione della serata di gala organizzata nella splendida cornice del Castello di Monguzzo, la compagnia ha dato il benvenuto ai due nuovi Direttori del Management Italia, presentando anche gli ottimi risultati ed i progetti per il mercato italiano.
Ai vertici Thai Airways Italia arrivano Wit Kitchathorn, nuovo General Manager Italy & North-West Africa, e Natthakorn Chunhacha, nuovo General Manager Northern Italy, che affiancheranno la direzione commerciale italiana per rafforzare e coordinare misure e iniziative mirate sul territorio.

 
Wit Kitchathorn può vantare nel suo curriculum diversi ruoli chiave assunti durante quasi quindici anni di “servizio” presso Thai Airways: spiccano tra questi la posizione di General Manager Shanghai, città presso la quale proprio a Wit Kitchathorn si deve l’apertura di un ufficio Thai Airways, e General Manager for Northeastern USA. È nel corso di questa carica che Wit Kitchathorn ha registrato il successo del primo volo non stop Thai Airways New York – Bangkok, lanciato nel 2005.
Natthakorn Chunhacha approda invece nello staff italiano dopo aver ricoperto cariche strategiche in diverse sedi nazionali ed estere di Thai Airways.
L’arrivo del nuovo Management coincide con un trend fonte di notevoli soddisfazioni per Thai Airways, come hanno confermato nel corso della serata Stefano Vurchio, Direttore Commerciale Nord Italia ed Armando Muccifora, Direttore Commerciale Centro-Sud Italia: “Possiamo parlare di un andamento straordinario già dai primi mesi dell’anno: il fatturato del primo quadrimestre 2007, infatti, segna un +14,3% rispetto allo stesso periodo del 2006, mentre il market share dell’Italia registra un crescita del 12% da gennaio  ad aprile 2007, misurata sull’analogo quadrimestre 2006. Per quanto riguarda il numero di passeggeri trasportati, superiamo il tetto delle 40 mila unità già nei primi quattro mesi dell’anno in corso. Eccellente anche l’andamento che si profila per l’estate, con un cabin factor che per i mesi di luglio e agosto è superiore al 90%. Nel complesso, il mercato italiano è indubbiamente una realtà dinamica sulla quale puntiamo in un’ottica di continuo sviluppo”.
Proprio sulla scia di questa proficua presenza sul mercato italiano, si colloca l’introduzione del quarto volo settimanale Milano Malpensa – Bangkok, già annunciato per il prossimo 1° luglio: andandosi ad aggiungere ai 3 già esistenti da Milano e ai 4 da Roma, il nuovo volo amplia strategicamente l’offerta di collegamenti per la Thailandia, che al momento si conferma come prima destinazione per il passeggeri italiani che volano Thai Airways, seguita nell’ordine da Myanmar, Australia e Indocina.

 

(COMUNICATO STAMPA THAI AIRWAYS)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 11 Giu 2007 alle 8:21 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus