ADR: TRAFFICO MAGGIO +5,2%

Gli scali romani di Fiumicino e Ciampino hanno registrato lo scorso maggio un traffico passeggeri pari a +5,2% rispetto allo stesso mese del 2006, per un totale di 3,5 milioni di persone. Ad aprile a Fiumicino l’aumento era stato del 6,5%. I dati relativi al 2007 sugli scali aeroportuali romani sono stati illustrati oggi dal presidente della Provincia di Roma, Enrico Gasbarra il quale, a commento delle percentuali del 2007 ha sottolineato come “si guardi con interesse alla candidatura di una cordata italiana a gestire tutto il pacchetto azionario di Aeroporti di Roma (Adr). Mi auguro - ha concluso Gasbarra - che questo porti al rafforzamento del sistema aeroportuale romano e di Fiumicino in particolare”. Secondo Gasbarra, Fiumicino riveste una posizione leader nel settore, un traguardo che “non si e’ guadagnato ne’ grazie alla compagnia di bandiera ne’, tanto meno, alle scelte governative di questi ultimi anni”. L’importanza di Fiumicino risulta evidente confrontando i dati con le altre grandi capitali europee: nel mese di aprile del 2007 l’aeroporto Charles De Gaulle di Parigi ha registrato un aumento del 3% del traffico passeggeri rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, Amsterdam e’ cresciuto del 2,5%, Francoforte dello 0,1% mentre lo scalo londinese di Heathrow ha avuto un calo pari a -2%.

(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 16 Giu 2007 alle 1:03 am.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus