RIGGIO: LA PROVINCIA DI TRAPANI STIA ATTENTA AI DISSERVIZI

Il Presidente dell’ENAC, Vito Riggio, informa di aver preso contatti con il Presidente della Provincia di Trapani e con il Presidente della società di gestione dell’Aeroporto di Trapani con riferimento ai disservizi della compagnia aerea Ryanair che ha cancellato un volo lasciando senza assistenza per una notte intera 132 persone più due bambini. Il Presidente Riggio ha invitato la Provincia di Trapani ad interessarsi maggiormente a mettere in atto azioni di intervento in casi come quello del Trapani-Dublino di Ryanair, dato che si tratta di un volo attivato proprio su interesse degli Enti territoriali anche attraverso l’erogazione di finanziamenti. Il Presidente Riggio intende invitare in questo modo non solo la Provincia e la società di gestione di Trapani, ma tutte le società di gestione degli aeroporti italiani e le istituzioni locali ad attivarsi nel momento in cui accadano episodi come quello di Trapani con persone che di fatto sono abbandonate senza assistenza.

 

Fermo restando che la competenza e la responsabilità rimangono in capo del vettore, sia per i disagi creati che per la mancata assistenza, ne deriva un danno non solo di immagine per il territorio nel quale il problema si è verificato, ma un danno sostanziale per le persone coinvolte.
Questo argomento sarà, peraltro, oggetto di discussione nel corso di una riunione convocata dal Presidente Riggio con tutti gli operatori del settore per il prossimo giovedì 28 giugno, presso la Direzione Generale dell’Ente, per analizzare e sottoscrivere un accordo finalizzato a rafforzare l’impegno di tutti gli attori del settore nelle attività che possano prevenire ed evitare disservizi ai passeggeri.

 

(COMUNICATO STAMPA ENAC)

 

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 22 Giu 2007 alle 8:59 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus