FINMECCANICA: ACCORDO CON MALAYSIA AIRLINES PER VENDITA ATR 72-500

ATR, una società paritetica tra Alenia Aeronautica (Finmeccanica) e EADS, ha siglato oggi a Villa Madama alla presenza del Presidente del Consiglio Romano Prodi e del Primo Ministro malese Badawi un accordo con la compagnia aerea Malaysia Airlines per la vendita di 10 ATR 72-500s, più un’opzione per altri 10 velivoli. Il contratto ha un controvalore di 360 milioni di dollari e segna un successo storico per ATR perché grazie accordo sono 900 gli ATR venduti dalla nascita della joint venture. Il contratto rientra negli accordi di collaborazione tra i due Governi per sviluppare programmi delle industrie comuni e diretti verso i mercati emergenti del sud-est asiatico. Nel primo semestre del 2007, ATR ha venduto 63 nuovi aeroplani, eguagliando in soli sei mesi il numero totale di ordini ricevuti nell’intero 2006. È la prima volta che la compagnia aerea di bandiera malese acquista apparecchi ATR. La flotta di ATR 72-500 di nuova produzione consentirà alla Malaysia Airlines di inaugurare nuove tratte in Malesia.

 
Il velivolo a 72 posti sarà dotato di cabina “Elegance”, Light Emitting Diode (LED), In-Flight
Entertainment (IFE) ed ETOPS 120, oltre alle più avanzate innovazioni tecnologiche in materia di comfort dei passeggeri e strumenti di comunicazione e navigazione. Le prime consegne sono previste per il 2008. Da inizio anno ATR ha ricevuto ordini per 63 nuovi velivoli. ATR sino ad ora ha venduto 900 apparecchi (416 ATR 42 e 484 ATR 72) e ne ha consegnati 730 (394 ATR 42 e 336 ATR 72), con un portafoglio ordini di 170 aeroplani.

 

(Comunicato stampa Finmeccanica)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 25 Giu 2007 alle 5:51 pm.
Categorie: Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus