ENAC RICORDA CHE PERMANE IL TERMINE DEL 6 LUGLIO PER ALPI EAGLES PER ATTUARE IL PIANO DI RIENTRO ED EVITARE LA SOSPENSIONE DALLE ATTIVITÀ DI VOLO

Con l’obiettivo di rendere informazioni preventive agli utenti del trasporto aereo, l’ENAC ricorda che, come da comunicato emesso ieri, è ancora valido il procedimento avviato dall’Ente nei confronti della Alpi Eagles a fronte dei numerosi disservizi creati dalla compagnia negli ultimi tempi. Il provvedimento ha come scadenza la data del 6 luglio, termine entro il quale la compagnia deve dare evidenze certe del piano di rientro. Se entro venerdì l’ENAC non avrà ricevuto impegni concreti in tale senso, procederà con la sospensione del certificato e della licenza di operatore aereo a tale vettore.
Il fermo dei voli decorrerà dalle ore 24:00 del 9 luglio p.v..

 

(Comunicato stampa ENAC)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 3 Lug 2007 alle 11:12 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus