FIUMICINO: BIRD STRIKE PER 767 DELTA AIRLINES

Un aereo della compagnia Usa Delta Airlines diretto ad Atlanta con 271 passeggeri e sei membri d’equipaggio a bordo è stato costretto a rientrare, poco dopo il decollo dall’aeroporto di Fiumicino, a causa dell’ ingestione” all’interno di uno dei motori di alcuni volatili. Dopo avere richiesto la procedura per l’atterraggio d’ emergenza, con i mezzi di soccorso e dei vigili del fuoco schierati a bordo della pista, il velivolo è atterrato senza difficoltà e i passeggeri, tutti illesi, sono scesi regolarmente. L’aereo, un Boeing 767, secondo fonti aeroportuali era decollato regolarmente dallo scalo romano alle 16:30. Pochi minuti dopo il decollo, però il comandante si è accorto che c’era una perdita di potenza da uno dei due motori e, dopo avere contattato la torre di controllo di Fiumicino, per ragioni di sicurezza ha richiesto l’autorizzazione per l’atterraggio d’emergenza. L’aereo si trova ora in un hangar per un’ispezione tecnica, mentre tutti i passeggeri che si trovavano a bordo, sono stati trasferiti, a cura della compagnia Delta Airlines, in un albergo vicino all’aeroporto romano e ripartiranno domattina.

 

(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 8 Lug 2007 alle 1:41 am.
Categorie: Incidenti/Inconvenienti


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus