BRASILE: TRE GIORNI DI LUTTO DOPO SCIAGURA DI SAN PAOLO

Tempo di lettura: 1 minuto

Tre giorni di lutto nazionale in Brasile, dopo la sciaugura aerea di ieri sera all’aeroporto di Congonhas a San Paolo. Li ha decretati il presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva. Un Airbus 320 della compagnia Tam e’ uscito di pista durante l’atterraggio e ha travolto un hangar. I morti – stando all’ultimo bilancio – potrebbero essere 250.

 

(Agr)
 

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 18 Lug 2007 alle 2:14 pm.
Categorie: Incidenti/Inconvenienti




I commenti sono chiusi.