LUFTHANSA ADATTA LA TASSA CARBURANTE SUI VOLI DI LUNGO RAGGIO

Tempo di lettura: 1 minuto

Nelle ultime settimane il prezzo del greggio ha raggiunto nuovi alti livelli, Lufthansa pertanto reagisce all’incremento del costo del kerosene aumentando la sovrattassa carburante sui voli a lungo raggio di dieci euro a tratta. La compagnia aerea in questo modo rein-troduce il taglio di dieci euro sui voli a lungo raggio che aveva ridotto nell’ottobre 2006. Di conseguenza la sovrattassa per i biglietti di lungo raggio emessi a partire dal 20 luglio sarà di 62 euro a tratta. La sovrattassa carburante per i voli all’interno della Germania e dell’ Europa rimarrà invariata a 12 euro a tratta.
Lufthansa controlla costantemente i prezzi del petrolio e modificherà la relativa sovrattassa in conformità alle oscillazioni del costo del greggio sul mercato.

 

(Comunicato stampa Lufthansa)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 19 Lug 2007 alle 5:57 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori




I commenti sono chiusi.