ENAC PRESENTA “CONOSCI I TUOI DIRITTI”

Per consentire ai passeggeri di conoscere e consultare in modo schematico e veloce le tutele assicurate dalla normativa vigente nei casi di disservizi nel trasporto aereo, l’ENAC ha elaborato un pratico opuscolo, facile da consultare ed in formato pieghevole, dal titolo “Conosci i tuoi diritti: Guida rapida sui diritti del passeggero nei casi di disservizi del trasporto aereo”. 900.000 copie sono state stampate e verranno distribuite a partire da venerdì 3 agosto, nei principali aeroporti nazionali, in concomitanza con il primo fine settimana di agosto, uno dei più trafficati dell’intero anno.

L’opuscolo riporta in modo estremamente semplice, immediato e sintetico, le principali informazioni in termini di negato imbarco (overbooking), cancellazione del volo, ritardo prolungato, smarrimento, ritardata consegna o danneggiamento del bagaglio registrato.
Fornisce anche la sintesi dei diritti delle persone diversamente abili e delle persone a mobilità ridotta nel trasporto aereo, come stabilito dal Regolamento Comunitario n. 1107 del 2006 entrato parzialmente in vigore dallo scorso 26 luglio. Per ogni singolo evento, la guida enuncia l’ambito di applicazione, la situazione che potrebbe verificarsi, i diritti del passeggero, ovvero le forme di assistenza previste e dovute dalle compagnie aeree, l’ammontare delle eventuali compensazioni e dei risarcimenti, le modalità di inoltro del reclamo e la documentazione necessaria. Dal 3 agosto, quindi, il pieghevole sarà reperibile nei principali 29 aeroporti del Paese, nei punti di informazione delle società di gestione, e, in alcuni aeroporti, distribuito direttamente dall’ENAC.
I novecentomila opuscoli sono già stati recapitati presso le Direzioni Aeroportuali dell’ENAC ed i quantitativi sono stati definiti in base al traffico che ospita lo scalo ed in base al numero delle richieste di informazione che pervengono da parte degli utenti.
A titolo esplicativo, 100.000 sono le copie a disposizione negli aeroporti di Roma Fiumicino e di Milano Malpensa; 50.000 quelle consegnate a Roma Ciampino, Milano Linate, Venezia, Bologna (compreso Forlì, Parma e Rimini) e Palermo; 30.000 copie a Bergamo (compreso Brescia), Catania, Napoli, Firenze, Torino e Verona; tra le 5.000 e le 20.000 copie nei restanti aeroporti. 
Il Presidente Vito Riggio ed il Direttore Generale Silvano Manera evidenziano: “L’ENAC, come da mandato istituzionale, si pone sempre di più al fianco del passeggero che è il perno del sistema del trasporto aereo, adoperandosi per far sì che tutti gli operatori del settore ne riconoscano la centralità del ruolo. Attraverso questo strumento l’Ente vuole rendere pienamente consapevole il passeggero dei propri diritti di utente. Nel ricordare che la compagnia aerea ha l’obbligo di informare il passeggero dei suoi diritti quando si verificano disservizi, auspichiamo che l’iniziativa trovi gradimento da parte degli utenti ed una piena collaborazione da parte dei gestori aeroportuali nei processi di informazione e di distribuzione.
I gestori aeroportuali, infatti, che sono quasi tutti oramai gestori totali dell’aeroporto, devono favorire al massimo il flusso delle informazioni in una logica di miglioramento continuo dei servizi resi agli utenti e di sviluppo della competitività del proprio aeroporto”.

 

(Comunicato stampa ENAC)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 4 Ago 2007 alle 10:39 am.
Categorie: Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus