CAOS BAGAGLI A FIUMICINO: CDA ENAC,CHI HA CAUSATO DANNI SIA RIMOSSO

“Chi ha, dolosamente o meno, causato il danno di questi giorni sia definitivamente rimosso dal sistema, sia essa societa’ di gestione, societa’ di handling o singolo lavoratore”. Lo auspica in una nota, a proposito della vicenda dei bagagli all’aeroporto di Fiumicino, il consigliere di amministrazione dell’Enac, Manlio Mele. “Non si puo’ nascondere - prosegue Mele - che alcuni anelli del sistema aeroportuale non sono stati all’altezza della sfida. Mi auguro si comprenda definitivamente che non esiste sviluppo di un paese senza un efficiente sistema dei trasporti ed in particolare di quello aereo”. “Il caso Fiumicino si commenta da solo ai danni purtroppo di migliaia di passeggeri. Affinche’ cio’ non abbia piu’ a ripetersi - e’ il parere del consigliere - e’ necessario che nella nuova ed imminente riforma del trasporto aereo l’Enac abbia non solo poteri di diffida, ma fortemente sanzionatori nei confronti di tutti i settori del comparto aereo”.

 

(ANSA) 

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 9 Ago 2007 alle 10:22 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus