GB:TRASPORTI,ANTITRUST INDAGA SU BAA PER POSIZIONE DOMINANTE

La Commissione britannica per la concorrenza ha avviato su Baa, proprietaria dei maggiori aeroporti del Regno Unito, un’indagine per valutare se non ci sia una violazione delle regole sulla concorrenza per posizione dominante. L’indagine, e’ stato precisato, fa parte di una piu’ ampia revisione del sistema degli aeroporti britannici. La Ferrovial, il gruppo spagnolo che lo scorso anno ha guidato un consorzio che ha acquistato Baa per 10,1 milioni di sterline, e’ stata al centro di feroci critiche in questi giorni per il caos in particolare a Heathrow, dove il superaffollamento, la lentezza delle code e il numero enorme di bagagli persi hanno scatenato la furia di passeggeri e aerolinee. In un comunicato la commissione spiega di non avere ”idee preconcette su quali saranno le conclusioni; e se dovessimo riscontrare problemi di concorrenza, non sappiamo quali potrebbero essere i rimedi”. Un rapporto parziale, si legge, verra’ pubblicato a inizio 2008, mentre quello conclusivo non uscira’ prima di un anno. Sulla stampa si e’ speculato sulla possibile vendita forzata, da parte di Ferrovial, di uno o piu’ dei suoi tre scali londinesi (oltre a Heathrow, Stansted e Gatwick). In un comunicato, Baa dice di essere certa che la sua proprieta ‘di piu’ aeroporti e’ nell’interesse dei passeggeri. ”Noi accettiamo il fatto che l’esperienza di troppi passeggeri negli aeroporti di Londra si insoddisfacente. Ma i problemi di congestione e ritardi che colpiscono i passeggeri hanno le loro radici nell’insufficienza di terminal e piste, non nella struttura proprietaria di Baa”, si afferma nella nota.

 

(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 9 Ago 2007 alle 10:20 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Cronaca


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus