ALITALIA: PRECISAZIONI SU AUDIZIONE AL SENATO

Il presidente di Alitalia, Maurizio Prato, stima che la compagnia aerea perderà a fine anno, senza le partite straordinarie, poco meno di 400 milioni di euro.
Su richiesta della Consob, Alitalia precisa che il riferimento emerso nel corso dell’audizione svoltasi oggi al Senato ad un prevedibile risultato di perdita dell’intero esercizio 2007 di circa 400 milioni di Euro, costituisce solo la mera aritmetica trasposizione all’intero esercizio del risultato di perdita della situazione semestrale approvata dal Consiglio di Amministrazione del 12 settembre u.s. (-211 milioni).
In effetti, la Compagnia – per quanto concerne la stima del risultato del corrente esercizio – conferma la previsione formulata nella prevedibile evoluzione della gestione espressa nella relazione semestrale e nel comunicato stampa del 12 settembre u.s., ribadendo l’attesa di conseguire un risultato della gestione industriale (senza tener conto pertanto di partite di carattere non ricorrente) lievemente migliorativo rispetto a quello conseguito nel 2006.

 

(Comunicato stampa Alitalia)

 

 

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 26 Set 2007 alle 1:16 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus