PIAGGIO AERO VOLA IN CINA

Piaggio Aero Industries S.p.A.  ha chiuso nel corso dell’NBAA 2007, il più importante salone mondiale della Business Aviation,  due storici contratti di vendita per volumi e mercati di riferimento. 
Piaggio Aero  ha annunciato  la firma di un contratto per la vendita di 3 velivoli P.180 Avanti II, i primi aerei civili italiani  destinati al mercato Cinese, per un valore di oltre 21 milioni di dollari.  
Il primo P.180, in consegna a maggio 2008, sarà impiegato come unità di ricerca ed aerosoccorso dal Governo Cinese. Oltre che delle strumentazioni Air Ambulance l’Avanti II sarà dotabile di sistemi di sorveglianza e controllo “Flir TV Camera” al pari dei P.180 in forza alle istituzioni civili e militari italiane le cui flotte stanno testimoniando nel mondo l’efficienza  operativa delle versioni multi-utility del velivolo Piaggio Aero.  I successivi due aerei saranno assegnati in flotta a Beijing PanAm Aviation Academy, Il primo centro cinese di addestramento al volo ad adottare gli avanzati standard Euro-Americani, che ha scelto il P.180 Avanti II come addestratore bi-motore high performance.


 
Il P.180 Avanti II ha superato i severi criteri selettivi adottati da Sino Europe Aircraft Limited, società cinese basata nel Regno Unito, che ha curato la valutazione dei velivoli prendendo in esame tutti gli aerei del segmento. Il P.180 si è dimostrato il miglior aereo della sua categoria per le capacità operative dimostrate in ogni tipo di missione  anche ad alti regimi di utilizzo, rispondendo alle diverse esigenze dei nuovi clienti cinesi in termini di performance tecniche, duttilità d’impiego, ampiezza della cabina e miglior  rapporto costo/prestazioni. 
Li Zhi Yun,  Executive Director di Sino Europe Aircraft Limited ha dichiarato “Abbiamo contattato i più grandi costruttori mondiali di velivoli per la business aviation effettuando valutazioni comparative per oltre un anno. Abbiamo scelto il velivolo Piaggio Aero  per le sue caratteristiche tecniche e progettuali.  Per gli impieghi operativi ai quali è destinato in Cina  in P.180 Avanti II si è dimostrato in assoluto il velivolo ideale“.  Sempre nel corso del Salone di Atlanta Piaggio Aero e la statunitense società di fractional ownership Avantair hanno firmato un nuovo contratto per  la vendita di una flotta di 22  P180 Avanti II, per un controvalore complessivo di 150 milioni di dollari. 
Avantair, che aveva gia’ in ordine 80 velivoli Piaggio Aero  P180 Avanti  (di cui 38 già operativi), porterà la propria flotta a 102 aerei entro il 2012. La domanda di P180 sul sofisticatissimo mercato americano continua a crescere, e l’Avanti II  si conferma tra i piu’ richiesti anche dai clienti delle  fractional onweship company.  
“Avantair è orgogliosa di poter offrire ai propri co-onwer il P180 Avanti II, la “Ferrari dei cieli”, un aereo straordinario per le sue caratteristiche di stile, avanzata tecnologia ed ineguagliabile efficienza operativa anche ad alti regimi d’utilizzo.” ha commentato Steven Santo, Amministratore Delegato  di Avantair INC.  la società americana di multiproprietà frazionata, che lo scorso luglio si è quotata sulla borsa di New York. 
Il P.180 Avanti II sta ottenendo uno straordinario riscontro sui mercati  tradizionali ed in quelli dei Paesi Emergenti nei quali la domanda sta crescendo costantemente. Sono già 136 i velivoli Piaggio Aero operativi in Europa, Nord e Sud America e la società vanta un portafoglio ordini che vale oltre 800 milioni di Dollari per 118 velivoli commissionati. 
Il commento dell’Ingegner Piero Ferrari,Presidente di Piaggio Aero: “ Dopo essersi affermata nei mercati Europeo e Nord Americano  Piaggio Aero sta introducendo il proprio velivolo in nuove aree ad altissimo potenziale: già operato in Medio Oriente, ora il nostro P.180 Avanti II vola anche in Cina. L’Asia non è soltanto un area di delocalizzazione produttiva ma rappresenta un importante mercato per i prodotti italiani d’eccellenza.  Siamo perciò davvero lieti che il Governo Cinese e Beijing Panam International Aviation  abbiano selezionato il P.180 Avanti II ed è un vanto  che i primi 3 velivoli ad essere introdotti in Cina siano destinati ad Istituzioni governative così importanti e selettive.  In Oriente si stanno aprendo importanti possibilità di business per i prodotti Piaggio Aero a riprova che la tecnologia Made in Italy di altissima qualità, nel settore aeronautico come in  quello automobilistico,vince sui mercati di tutto il mondo. Lo dimostra anche il nuovo importantissimo contratto siglato con Avantair che porterà la flotta del primo operatore P180 degli Stati Uniti al record di oltre 100 velivoli in esercenza  provenienti da un solo costruttore”.   
“Siamo entusiasti del successo del nostro velivolo sul mercato mondiale ” ha sottolineato l’Ing. Josè Di Mase Amministratore Delegato Piaggio Aero, “I nostri maggiori clienti continuano ad aumentare le richieste ed i nuovi clienti hanno dimostrato una netta preferenza per il P.180 per le caratteristiche tecniche che lo contraddistinguono:avionica allo stato dell’arte, grande affidabilità, altissime performance,  ineguagliata efficienza ed economicità operativa. Il Nord America resta il nostro primo mercato di riferimento  ed il  Far East rappresenta un area dalle incredibili possibilità di crescita,  siamo certi che il nostro velivolo competerà con successo  anche sul mercato asiatico”.
 

(POSITIVE CLIMB)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 6 Ott 2007 alle 7:58 pm.
Categorie: Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus