SETTE ITALIANI A BORDO DEL PRIMO VOLO A380 DELLA SINGAPORE AIRLINES

Sette Italiani hanno generosamente donato circa EUR 22.000 ed hanno vinto un posto nella storia come i soli Italiani a volare a bordo del primo volo commerciale Airbus 380 che sarà operato dalla Singapore Airlines. l primo volo commerciale dell’A380 - SQ380 - partirà Giovedì 25 Ottobre da Singapore per Sydney, e ritornerà a Singapore il 26 Ottobre. Uno dei sette passeggeri Italiani viaggerà nella nuova “ Singapore Airlines Suites “ - una classe che ridefinisce il concetto di lusso nel mondo delle Prime Classi – mentre gli altri sei passeggeri viaggeranno in classe Economica.

Erwin Widjaja, Direttore Generale per l’Italia di Singapore Airlines, ha detto: ” A nome della Singapore Airlines vorrei ringraziare i sette Italiani che hanno generosamente sostenuto questo volo di beneficenza. Sono sicuro che essi godranno dell’opportunità di essere i primi Italiani a bordo del primo volo commerciale dell’A380. Vorrei anche ringraziare tutti coloro che hanno partecipato a questa asta”.
La vendita dei posti di questo primo volo, effettuata tramite un’asta di beneficenza su eBay – il mercato globale online – ha prodotto quasi 1 milione di Euro complessivamente. Il ricavato dell’asta sarà devoluto: un terzo alla Singapore Community Chest; un terzo ai due ospedali pediatrici di Sydney Children’s Hospital Randwick e Children’s Hospital Westmead; un terzo a Medici Senza Frontiere.
Il nuovo A380 della Singapore Airlines, avrà una configurazione totale di 471 posti per tutte e tre le classi: Economy, Business e la nuova “Singapore Airlines Suites”, una classe che è oltre la Prima. Il primo A380 sarà consegnato alla Singapore Airlines dall’Airbus, nella sede centrale di Tolosa, Francia, Lunedì 15 Ottobre. Arriverà a Singapore Mercoledì 17 Ottobre ed entrerà in servizio otto giorni più tardi.

 

(POSITIVE CLIMB)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 13 Ott 2007 alle 12:48 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Eventi e Manifestazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus