NUOVE NOMINE AI VERTICI DI BOEING

Jim McNerney, presidente e amministratore delegato di Boeing, ha nominato Shephard W. Hill presidente di Boeing International, in sostituzione di Laurette Koellner. McNerney ha inoltre nominato Michael J. Cave alla carica di Senior Vice President, Business Development and Strategy del gruppo, in sostituzione di Hill. Cave lascia pertanto la carica di vice president marketing e business strategy di Boeing Commercial Airplanes (BCA), dove è stato sostituito da Mike Bair,  precedentemente vice president del programma 787. A quest’ultimo incarico è stato nominato Pat Shanahan, che lascia la carica di vice president di Missile Defense Systems presso Boeing Integrated Defense Systems (IDS).
Come presidente di Boeing International, Shep Hill, 54 anni, continuerà a far parte dell’Executive Council di Boeing, in cui è entrato all’inizio del 2006, quando è stato chiamato a guidare la nuova struttura aziendale responsabile di pianificazione strategica e sviluppo attività dell’intero gruppo. Nei suoi 20 anni di lavoro in Boeing, Hill ha guidato tutte le attività di sviluppo business all’interno di IDS.

 
“Laurette ha fatto un ottimo lavoro di sviluppo del nostro team globale, facendo fare dei grandi passi avanti alle nostre strategie e rappresentando Boeing in tutto il mondo”, ha dichiarato Jim McNerney. Koellner si ritira dopo 30 anni in Boeing, durante i quali ha ricoperto anche cariche direttive a livello di business unit, come quella di presidente di Connexion by Boeing (per due anni).
Mike Cave, 47 anni, entrerà a far parte dell’Executive Council. Ha iniziato la sua carriera in McDonnell Douglas nel 1983 e in BCA è stato alla guida di Airplane Programs e di Commercial Aviation Services.
“L’esperienza nel gestire programmi complessi consentirà a Pat Shanahan di affrontare con successo le prossime sfide del nuovo sistema produttivo del 787”, dichiara Scott Carson, presidente e amministratore delegato di BCA. Per Shanahan si tratta di un ritorno in BCA, dove in passato ha guidato i programmi 757 e 767-400ER. Dal 2004 era a capo dei programmi di difesa missilistica – tra cui il Ground-based Midcourse (GMD) – dopo essere stato alla guida della divisione elicotteri.
Mike Bair è stato responsabile di tutti gli aspetti del 787, dal lancio nel 2004 fino a farlo diventare l’aereo passeggeri ad aver ottenuto il maggior successo commerciale nella storia dell’aviazione civile ancor prima di volare (710 ordini da 50 clienti finora). In passato Bair ha guidato anche Boeing Commercial Aviation Services, dove si era distinto per i livelli di competitività e prestazioni raggiunti.
 

(COMUNICATO STAMPA BOEING ITALIA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 19 Ott 2007 alle 12:48 am.
Categorie: Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus