AD AVIO LA REVISIONE DEI MOTORI DELLA FLOTTA AIR DOLOMITI

Avio si è aggiudicata il contratto di revisione dei motori PW100 della flotta di velivoli ATR di Air Dolomiti. La commessa è stata affidata ad Avio a seguito di una gara in cui l’azienda italiana era in competizione con alcune delle maggiori basi di manutenzioni di questi motori. Avio, già base di manutenzione di Air Dolomiti dal 1993, ha acquisito il nuovo contratto della durata di cinque anni. La nuova collaborazione  sarà su base di esclusività con la formula contrattuale  power by the hour (tariffa per ora di volo) ed  ha un valore complessivo di circa 25 milioni di Euro. Air Dolomiti è stata acquisita nel 2003 da Lufthansa che ne detiene il 100% e con 14 velivoli ATR e cinque BAe 146, è membro di Lufthansa Regional insieme ad altre aerolinee tedesche  e collega prevalentemente con l’hub di Monaco molte città italiane e del centro Europa. La compagnia si è sempre distinta per i livelli di eccellenza nella puntualità e qualità del servizio offerto.

 “Questo contratto - commenta Werner Schroeder, responsabile della Divisione AvioService di Avio - conferma il piano di incremento dei volumi per la manutenzione dei motori PW100, già avviato  l’anno scorso. Nel 2007 contiamo di ottenere un incremento del 30% dei volumi, con un raddoppio dei clienti rispetto al 2006. Oggi 26 aerolinee in tutto il mondo inviano i loro motori PW100  presso le nostre officine a Pomigliano d’Arco.
Vorrei sottolineare che la conferma di Avio come base di manutenzione per Air Dolomiti ha un valore particolare perchè testimonia il riconoscimento per l’elevato livello di servizio fornito da AvioService”.

 

(POSITIVE CLIMB)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 9 Nov 2007 alle 12:09 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus