DUBAI AIR SHOW DA RECORD DI VENDITE PER AIRBUS

Airbus ha chiuso il decimo Dubai Airshow con un record di ordini, rinvigorendo la fiducia dei clienti nella sua vasta gamma di prodotti. Durante lo show, Airbus ha ricevuto 163 ordini fermi da 10 clienti per un valore di listino pari a circa 28 miliardi di dollari. Airbus ha anche ottenuto il più grande ordine, in termini di valore, da Emirates Airline per 70 A350 XWB e 11 A380s from Emirates Airline. Oltre agli ordini fermi, il consorzio europeo ha ricevuto 132 impegni d’acquisto da parte di altri tre clienti. La domanda per l’A350 XWB è stata molto forte, con un totale di 80 ordini fermi da parte di due clienti, infatti oltre ai 70 ordinati da Emirates , Airbus ha ricevuto un ordine fermo per 10 A350 da Yemenia. Inoltre Dubai Aerospace Enterprise Capital (DAE-Capital) si è impegnata all’acquisto di 30 A350, mentre C Jet Limited, società di Hong Kong è diventata il primo cliente per la versione VIP dell’aereo, l’A350XWB Prestige. Il totale di ordini fermi ricevuti dall’A350 al momento è di 276 da 11 clienti.


 
Il Dubai Airshow ha anche riconfermato l’importanza dell’A380 nel mercato mondiale; oltre all’ordine per altri 11 aerei effettuato da Emirates, Airbus ha ricevuto il primo ordine per la versione VIP dell’A380. L’ordine è stato piazzato dal principe saudita Al Waleed Bin Talal.
La famiglia di velivoli a corridoio singolo di Airbus prosegue il suo successo con 66 ordini fermi e 101 impegni d’acquisto provenienti da nove clienti, tra cui 20 da NAS, 70 da DAE Capital, 22 da Saudi Arabian Airlines, 34 da Air Arabia, otto da Air Blue, nove da Nile Air e quattro da clienti privati. L’ordine di Saudi Arabian Airlines è stato il primo dopo 25 anni. Gli ordini ricevuti durante l’Air show includono anche i cinque A330 per Oman Air.
 

(Comunicato stampa Airbus)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 14 Nov 2007 alle 3:19 pm.
Categorie: Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus