PRIVATIZZAZIONE ALITALIA: INDISCREZIONI SU PIANO DI LUFTHANSA

Il piano di Lufthansa per la privatizzazione di Alitalia prevede una riduzione di 50 aerei sugli attuali 185, la concentrazione dei voli business su Malpensa e una ristrutturazione dell’organico. Lo rivela al Sole24Ore “un’autorevole fonte confidenziale”, secondo cui la compagnia tedesca sarebbe intenzionata a mantenere entrambi gli hub di Alitalia. Oltre a dedicare Fiumicino al flusso turistico, si legge sul quotidiano, sarebbe previsto un potenziamento tra gli scali di Torino, Bologna e Venezia con gli hub di Monaco, Francoforte e Zurigo. Meno dettagli riguardano il futuro dell’organico, se non che la ristrutturazione sarà “significativa”. Lufthansa vorrebbe “allineare i contratti di lavoro alla produttività dei livelli europei e ridurre l’organico”, oltre a spostare la maggioranza del personale viaggiante a Malpensa da Roma.

Per quanto riguarda la strategia finanziaria, Lufthansa vorrebbe acquisire il 49,9% dal Tesoro a un prezzo inferiore rispetto a quello di Borsa, riporta il quotidiano, per poi aumentare la propria quota fino a un delisting della compagnia. Lufthansa fa parte della rete Star Alliance, che comprende tra le altre Scandinavian Airlines, Swiss, Tap Portugal, Thai, United e Us Airways.

 

(REUTERS)

 

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 15 Nov 2007 alle 9:44 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus