SEA ED ENAV PROSEGUONO COLLABORAZIONE CON LO STEERING COMMITEE PER MALPENSA

Prosegue la collaborazione fra SEA, la società di gestione degli aeroporti milanesi ed ENAV, la società nazionale per l’assistenza al volo che ha come obiettivo principale quello di contribuire attivamente allo sviluppo del sistema aeroportuale milanese e in particolare dell’aeroporto di Malpensa e che ha già prodotto importanti risultati nel corso del 2007. La cooperazione fra le due società ha contribuito a rendere, infatti, l’hub milanese, nei primi nove mesi dell’anno, il più puntuale d’Europa come è stato riconosciuto dall’AEA (Association of European Airlines). La settimana scorsa a seguito dell’incontro tenutosi alla presenza di Bruno Nieddu (Presidente Enav), Guido Pugliesi (Amministratore Delegato Enav), Nadio Di Rienzo (Direttore Generale Enav), Giuseppe Bonomi (Presidente SEA) e Giulio De Metrio (Group Chief Operating Officer SEA) è stato costituito uno Steering Committee, un vero e proprio comitato guida che si riunirà per valutare, di volta in volta, i risultati raggiunti, per stabilire strategie decisionali e nuovi obiettivi da perseguire.

La prima nuova importante indicazione dello Steering Committee è quella di attuare le sinergie necessarie al fine di favorire la crescita del numero di movimenti in arrivo e in partenza da Malpensa, aumentandone la capacità. Il raggiungimento di tale obiettivo e il mantenimento di elevati standard della puntualità aeroportuale sono legati al dialogo e al confronto con le compagnie aeree e con tutti gli altri enti che operano negli aeroporti di Milano. I vertici di Sea e Enav sono, infatti, convinti che operando in una prospettiva di collaborazione si potranno migliorare le prestazioni nei rispettivi ambiti di competenza con un risultato positivo per il sistema del traffico aereo milanese che potrà offrire ai propri passeggeri servizi qualitativamente sempre più elevati.

 

 

(Comunicato SEA)

 

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 12 Dic 2007 alle 2:00 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus