RONCHI DEI LEGIONARI: INAUGURATO NUOVO RADAR

L’Enav, Ente nazionale per l’assistenza al volo, ha inaugurato oggi il nuovo servizio di avvicinamento Radar dell’Aeroporto Regionale del Friuli Venezia Giulia di Ronchi dei Legionari (Gorizia). Il nuovo sistema di avvicinamento, composto da due apparati Radar di ultima generazione (un radar primario ATCR33S ed un secondario SSR Modo s) contribuira’ - e’ stato detto - ad un ulteriore innalzamento delle performance dell’aeroporto nella gestione del traffico permettendo una riduzione delle separazioni degli aerei e un conseguente incremento del numero dei voli in arrivo e partenza sull’aeroporto. La Torre di Controllo Enav dello scalo con l’apertura del nuovo servizio radar di avvicinamento passera’ da 2 a 3 postazioni operative, corredate da terminali per il servizio meteo, informazioni aeronautiche, gestione luci di pista, raccordi e piazzale oltre al sistema di allarme. I segnali radar di Avvicinamento dell’aeroporto di Ronchi interfacciandosi con le testate asservite al sistema Multi Radar Tracking del Centro Regionale di Padova/ACC (che controlla lo spazio aereo del Nord Est) consentira’ un’ulteriore ridondanza dei segnali aumentando le prestazioni dei servizi di controllo del traffico aereo. Cio’ realizza un importante ausilio tecnologico per i controllori nella gestione dei voli in arrivo e partenza dall’aeroporto, e per quelli in sorvolo in tutta l’area di competenza.

 

(ANSA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 18 Dic 2007 alle 4:35 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus