ANPAC, ANPAV E AVIA: GIU’ LE MANI DA ALITALIA

ANPAC, ANPAV e AVIA, in relazione ai diversi lanci di agenzia in merito alla possibilità che il cda di  Alitalia  di venerdi  21 dicembre determini il soggetto con cui iniziare una trattativa esclusiva per l’acquisizione dell’azienda, considerano indispensabile che rimangano privi di esito i pericolosi e fuorvianti tentativi di impedire in extremis una decisione tecnicamente ed industrialmente vantaggiosa per il futuro dell’azienda.
“Per i piloti e gli assistenti di volo di Alitalia  la proprietà e gli amministratori della compagnia hanno il dovere primario di esercitare pienamente le proprie responsabilità, anche di natura legale, nell’ottica di garantire all’azienda le migliori condizioni di mercato e finanziarie sulla base delle risultanze dell’analisi oggettiva delle offerte ricevute.” Si legge in una nota dei sindacati.

 

“ANPAC, ANPAV e AVIA  tuteleranno in ogni sede e con ogni mezzo i dipendenti, gli azionisti ed i clienti di Alitalia a fronte di eventuali ingiustificate inerzie o mancate decisioni tempestive che potrebbero compromettere il futuro dell’azienda.” Conclude la nota.

  

(Comunicato ANPAC-ANPAV-AVIA)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 19 Dic 2007 alle 10:39 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Scioperi e Sindacale


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus