2007 DA RECORD PER L’AEROPORTO DI BOLOGNA, SUPERATI I 4,3 MILIONI DI PASSEGGERI

L’Aeroporto di Bologna ha chiuso il 2007 con il nuovo record di traffico della storia dello scalo: i passeggeri complessivi sono stati 4.361.951, con una crescita del 9,0% sul 2006. Nel dettaglio, ad aumentare sono stati soprattutto i passeggeri di linea, che hanno superato la soglia dei tre milioni (per l’esattezza 3.031.120, pari ad un +10,1%), e i passeggeri di compagnie low cost (537.012, +11,2%). In frenata, invece, l’aviazione generale (cioè i voli privati), che ha fatto segnare un decremento del 18,0%, per un totale di 7.582 passeggeri. Sostanzialmente stabile, inoltre, il segmento charter (-0,4%), con 659.086 passeggeri. Sono risultati in forte crescita sia i passeggeri nazionali che quelli internazionali: i primi sono aumentati del 10,3% (per un totale di 1.474.392 unità), i secondi hanno segnato un +8,3% (2.887.559 passeggeri). I movimenti complessivi di aeromobili sono stati 66.698 (+4,9%), le merci trasportate per via aerea 16.880.575 Kg (+5,0%).

“Questo risultato, molto positivo, è in linea – ha commentato la presidente Giuseppina Gualtieri – con le nostre previsioni. La consolidata presenza al ‘Marconi’ delle principali compagnie aeree italiane ed internazionali, inoltre, conferma l’importanza del ruolo di Bologna nel sistema aeroportuale italiano”.
Tra i fattori che hanno favorito la crescita del 2007, vanno senz’altro segnalati l’ottima performance del vettore ‘Air One’, che, grazie al successo dei voli per Bari, Napoli e Lamezia Terme, ha portato al ‘Marconi’ oltre 200.000 passeggeri in più rispetto al 2006 (+181,4%), e il significativo incremento delle compagnie low cost ‘Myair’ (+34.557 passeggeri), Blue Air (+30,348) e Vueling (12.337 passeggeri a soli due mesi dall’avvio dei nuovi voli). All’opposto, il decremento dell’aviazione generale è imputabile principalmente alla cancellazione del Gran Premio di San Marino.
Nel corso del 2007, le destinazioni più richieste sono state: Parigi (322.616 passeggeri), Francoforte (227.483) e Londra  (179.250) tra i voli internazionali e Catania (263.636), Palermo (208.501) e Roma Fiumicino (198.990) tra i voli nazionali. Le destinazioni cresciute maggiormente tra quelle con oltre 50 mila passeggeri sono state, in Italia, Napoli (+294,1%, per un totale di 87.684 passeggeri) e, all’estero, Madrid (+31,8%, pari a 152.529 passeggeri).

 

(Comunicato Aeroporto di Bologna)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 8 Gen 2008 alle 2:32 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus