FINNAIR TRAFFICO IN CRESCITA NEL 2007

Il traffico complessivo di Finnair, misurato in passeggeri per chilometro, è cresciuto del 16,2% nel 2007. Il numero complessivo di passeggeri trasportati dalle compagnie aeree del Gruppo Finnair è stato di oltre 8,6 milioni, cioè il 5,3% in più paragonato alla stessa cifra dell’anno precedente. Il load factor passeggeri si è attestato al livello dell’anno scorso, ovvero al 75,5%. A dicembre 2007, il traffico è cresciuto del 18,1% e la capacità ha registrato un incremento del 18,3%. Il numero dei passeggeri trasportati sui voli Finnair è stato di 608.483, con un incremento del 4,8% rispetto all’anno precedente.

Il traffico sui voli di linea Finnair è cresciuto, l’anno scorso, del 22,6%. Il traffico asiatico è aumentato del 32,6%. I voli verso l’Asia operati da Finnair hanno trasportato più di 1,1 milioni di passeggeri. Il 9% dei passeggeri che hanno viaggiato sui voli Finnair a lungo raggio hanno scelto la business class. I voli di linea Finnair hanno trasportato, complessivamente, 7,5 milioni di passeggeri. Il load factor passeggeri è stato di 72,9, ovvero 1,3 punti percentuali in più rispetto all’anno precedente. A dicembre, il traffico di linea è cresciuto del 18,8% paragonato all’anno scorso e il load factor passeggeri si è attestato sullo stesso livello dell’anno precedente, al 68,6%. Durante l’ultimo trimestre del 2007, l’unità di reddito (euro cent/RPK) relativa al traffico di linea è diminuita approssimativamente del 3%.
L’Aero AS affiliato di Finnair con base a Tallinn, ha trasportato 14.380 passeggeri (-57,3%) sulle rotte tra Helsinki e le capitali baltiche e nell’area del Sud della Finlandia. Le cifre relative agli aerei sono incluse nelle cifre totali del Gruppo Finnair. Alla fine di giugno, Finnair ha venduto la sua compagnia aerea affiliata FlyNordic con base a Stoccolma  e la sua performance di traffico non è più riportata nelle statistiche del Gruppo Finnair. Per un miglior confronto, le cifre equivalenti dell’anno scorso sono state adattate di conseguenza.
A dicembre, il 72,9% dei voli di linea di Finnair sono arrivati in orario, cioè il 5,5% in meno rispetto al dicembre del 2006. Comprendendo i voli leisure la puntualità negli arrivi è stata del 69,3% (-6,9 punti percentuali). La puntualità negli arrivi relativi ai voli di linea Finnair sui 12 mesi del 2007 è stata dell’80,4%. Tenendo conto dei voli leisure la puntualità negli arrivi è stata del 78,6%.
Nel traffico di linea (internazionale + nazionale) il reddito relativo ai passeggeri per chilometri (RPK) è cresciuto del 18,8%. La variazione della capacità è stata del 19,4%. Il load factor passeggeri si è attestato a 68,6%, 0,3 punti percentuali in meno rispetto all’anno precedente.
Nel traffico di linea internazionale, il numero totale di passeggeri è aumentato del 13,6%. La capacità in ASK è stata del 22,9%, mentre nell’RPK è cresciuta del 21,8%.
Nel traffico di linea Europeo, l’ASK è cresciuto del 16,4%, e sebbene l’RPK sia cresciuto del 13,5%, il load factor passeggeri si è attestato al 63%, con un decremento di 1,7 punti in meno rispetto all’anno precedente.
Nel traffico di linea relativo all’area del Nord Atlantico, la capacità è aumentata del 4,6%. La variazione nell’RPK è stata del 15,6%, e il load factor passeggeri per dicembre è stato dell’84,1%, ovvero 7,9 punti in più rispetto all’anno precedente.
Nel traffico di linea verso l’Asia, la capacità è cresciuta del 28,9%. Il traffico passeggeri è aumentato del 27,3%. Il load factor passeggeri si è attestato a 71,7%, 0,9 punti percentuali in meno.
Il traffico di linea nazionale è diminuito del 12,7% con un decremento nella capacità del 13,5%. Il load factor passeggeri è cresciuto di 0,5 punti percentuali, attestandosi al 60,9%.
L’ASK relativo al traffico leisure è aumentato a dicembre del 15,5%, e l’RPK è cresciuto del 16,5%, concludendosi in un load factor passeggeri del 93,9%, ovvero 0,8 punti percentuali in più rispetto all’anno scorso.
Il traffico merci è cresciuto del 14,2% in termini di tonnellate di merce trasportata. La crescita nel traffico di linea è stata del 26%. L’aumento nel traffico asiatico si è attestato a 44,4%. Il volume di traffico per le rotte europee è cresciuto dello 0,9%. Nel volume di traffico merci relativo all’area del Nord Atlantico la crescita è stata del 4,3%. Il traffico merci trasportato su voli charter è diminuito del 69,2%. Il load factor merci è stato del 33%. Il load factor merci relativo al traffico asiatico si è attestato al 73,9% e nel Nord Atlantico il traffico merci ha registrato un 78,1%. L’ammontare totale delle merci trasportate da Finnair nel 2007 si è avvicinato ai 100 milioni di chili, ovvero il 5,2% in più paragonando il dato all’anno precedente.

(POSITIVE CLIMB)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 11 Gen 2008 alle 12:31 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus