SABATO 12 GENNAIO 4.000 TURISTI IN TRANSITO CON I CHARTER DELLA NEVE

Prosegue il programma dei voli charter in arrivo settimanalmente all’Aeroporto di Orio al Serio e dedicati al trasporto dei passeggeri diretti alle stazioni di turismo invernale di Lombardia e Trentino. Nella giornata di sabato 12 gennaio 2008 è previsto il numero massimo di voli stagionali (14), sette dei quali provenienti da aeroporti di Mosca, uno da Vilnius (Lituania) e sei dalla Gran Bretagna (3 da Dublino, uno da Belfast, Manchester e Londra Gatwick). In totale sono previsti 2.300 passeggeri in arrivo, a cui se ne aggiungono circa 1.700 che, a conclusione del periodo di vacanza sulla neve, si imbarcheranno su voli di rientro alle rispettive destinazioni. Il periodo di inizio e fine della settimana bianca genera un movimento di 4.000 passeggeri in transito nell’aerostazione di Orio al Serio tra arrivi e partenze nella sola giornata di sabato 12 gennaio. Il programma dei voli charter dedicati ai turisti della neve, tutti concentrati nella fascia operativa diurna e serale, proseguirà tutti i sabato fino al 29 marzo 2008. Dal 9 febbraio in programma due ulteriori collegamenti settimanali: da Tallin, operato da Estonian Air fino al 1° marzo, e quello da Riga (capitale della Lettonia) che sarò effettuato fino al 29 marzo 2008.

(POSITIVE CLIMB)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 11 Gen 2008 alle 12:42 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus