La divisione Maintenance & Engineering di Iberia ha ottenuto l’autorizzazione da per la formazione dei tecnici di linea sui velivoli Airbus. La divisione di manutenzione della compagnia spagnola è una delle prime cinque società al mondo ad essere autorizzate ed è la prima europea. Ora Iberia potrà offrire i migliori e più aggiornati servizi di formazione, adatti alle tecnologie e alle pratiche di Airbus, anche con l’uso di strumenti come il Computer Assisted Training, e il Virtual Aircraft, nel quale gli studenti potranno usare un pannello di strumentazioni del cokpit virtuale per osservare le conseguenze delle attività di manutenzione. Questo sistema aumenta la qualità dell’addestramento riducendo i tempi di formazione.

L’accordo accresce la capacità di Iberia di offrire personale formato per i velivoli Airbus alle altre compagnie aeree, una attività nella quale la compagnia è coinvolta da diversi anni. Sempre grazie all’accordo, a Iberia viene riconosciuta la nuova certificazione EASA PARTE 147 proveniente dall’European Air Safety Agency, così come una certificazione delle procedure riconosciute dalla stessa Airbus.
Sin dai tempi della sua fondazione, nel 1927, Iberia ha sempre curato la manutenzione della sua flotta di aeromobili, e nei decenni passati si è costruita una reputazione di eccellenza nel campo della fornitura dei servzi di manutenzione, riparazione e formazione per clienti esterni, tra cui molte altre compagnie aeree. Nel piano strategico 2006-2008 la compagnia prevede di raddoppiare i suoi guadagni nella fornitura di servizi manutentivi a clienti esterni.

 

(Comunicato stampa Iberia)

 

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 15 Gen 2008 alle 4:05 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus