AIRBUS: 2007 DA RECORD

Durante il 2007 Airbus ha consegnato 453 aeromobili, 19 in più rispetto al 2006, nel rispetto dei tempi previsti e con soddisfazione da parte dei clienti. Le consegne includono 367 aeromobili della Famiglia A320, sei aeromobili A300 Freighter, 79 aeromobili A330/A340 e il primo nuovo eco-efficiente A380 alla Singapore Airlines. L’entrata in servizio dell’A380 è stata tranquilla, con un andamento tecnico molto alto in termini d’affidabilità. Nel 2007 Airbus ha ottenuto 1.341 ordini per un valore di 157,1 miliardi di dollari sulla base del prezzo di listino (1.458 nuovi ordini lordi per un valore stimato di 181,1 miliardi di dollari). Questi comprendono 913 aeromobili della Famiglia A320, 405 aeromobili delle Famiglie A330/A340/A350 e 23 aeromobili A380. Questo dimostra la forte domanda per gli aeromobili Airbus, dove tutti i membri delle diverse Famiglie di aeromobili stanno ottenendo ottimi risultati. In particolare l’aeromobile A350 XWB appena lanciato ha ottenuto 292 nuovi ordini fermi.

 

Alla fine del 2007 Airbus registra un portafoglio ordini di 3.421 aeromobili. Questo equivale a circa sei anni di produzione a ritmi produttivi in costante crescita. Si tratta ancora una volta del portafoglio ordini più grande in tutta la storia dell’industria dell’aviazione.
Il programma Power8 di Airbus ha superato i suoi obiettivi per il 2007 nel suo primo anno di attuazione, consentendo un risparmio sui costi superiore ai 300 milioni di euro. Nell’ambito del piano di ridimensionamento di 10.000 posti di lavoro entro il 2010, Airbus ha già conseguito una riduzione del 30%. Inoltre, Airbus è riuscita con successo a identificare i migliori partner per i sei siti in Francia, Germania, e Regno Unito. Questo permette di condividere investimenti di capitale, rischi e benefici per lo sviluppo di nuove tecnologie aeree e consente al produttore europeo di concentrarsi sulle proprie attività centrali, come per esempio l’essere essenzialmente un progettista e un integratore di aeromobili.
“Il 2007 è stato per Airbus un anno di sfide ma anche un anno di successi”, ha dichiarato Tom Enders, presidente e CEO di Airbus. “Abbiamo ottenuto successo sul mercato e gestito le sfide industriali nella produzione, la consegna puntuale del primo A380 e l’implementazione del programma Power8. Il 2008 sarà ugualmente impegnativo su tutti i fronti, ma sono sicuro che, con la dedizione e il coinvolgimento di tutti, potremo fronteggiarli. Dal punto di vista commerciale, anticipo che gli ordini 2008 saranno superiori alle consegne”. Nel 2008 le consegne supereranno i 470 aeromobili.

 

(Comunicato Airbus)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 16 Gen 2008 alle 2:14 pm.
Categorie: Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus