ENAC: RICHIESTA DEROGA PER INDENNITA’ DI TRASFERTA PERSONALE

Il Consiglio di Amministrazione dell’ENAC, riunitosi in data odierna, oltre alla discussione dei vari punti all’ordine del giorno, ha espresso il proprio impegno per far sì che l’ENAC venga inserito tra gli Enti per i quali è prevista la deroga ai limiti imposti dalla finanziaria sui fondi di amministrazione e sull’indennità di trasferta del personale.
In particolare il Presidente, i Consiglieri d’Amministrazione ed il Direttore Generale sollecitano un interessamento del Presidente del Consiglio, del Ministro dei Trasporti e delle competenti Commissioni di Senato e Camera affinché nei provvedimenti legislativi di prossima emissione venga inserita una modifica all’Art 1, comma 213 bis della legge n. 266 del 23 dicembre 2005 che permetta all’amministrazione di poter corrispondere al proprio personale le indennità di trasferta, peraltro senza aggravio a carico dello Stato in quanto sono spese fatturate alle imprese, in modo da continuare a garantire, in serenità anche sul territorio, i propri compiti per la vigilanza del settore e per la sicurezza del volo.
 

(Comunicato ENAC)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 16 Gen 2008 alle 7:24 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus