ALENIA: LIBIA ORDINA UN ATR42 MP SURVEYOR

Alenia Aeronautica, società di Finmeccanica, ha siglato con il Ministero dell’interno libico un contratto del valore di oltre 31 milioni di euro per la fornitura di un velivolo da pattugliamento marittimo ATR-42MP Surveyor. Il contratto include l’addestramento dei piloti e degli operatori di sistema, supporto logistico e parti di ricambio.
L’aereo sarà consegnato nel corso del 2009 e sarà utilizzato dal corpo della General Security libica per il controllo delle acque territoriali, la lotta al traffico illegale di beni e persone, la ricerca e soccorso e la tutela dell’ambiente marino.

L’ATR-42 MP libico avrà una configurazione molto simile a quella degli aerei già in servizio con la Capitaneria di Porto italiana e sarà equipaggiato con un sistema di missione che comprende, oltre al radar di ricerca, anche un sensore elettro-ottico e la possibilità di lancio di equipaggiamenti per il soccorso in mare. L’ATR-42 MP è la versione da pattugliamento marittimo dall’aereo da trasporto regionale ATR42 - attualmente la famiglia di turboelica regionali di maggior successo al mondo - appositamente progettata, sviluppata e realizzata da Alenia Aeronautica. Il velivolo svolge, a costi operativi estremamente contenuti, i ruoli di pattugliamento marittimo; ricerca e soccorso; monitoraggio e intervento in caso di disastri ecologici, come ad esempio l’inquinamento da petrolio e da sostanze chimiche; controllo delle acque territoriali e delle zone economiche esclusive.
L’ATR-42 MP, di cui sono stati ordinati in totale 9 esemplari, è già in servizio in Italia con la Guardia di Finanza (3 esemplari, più un quarto in ordine), e con la Guardia Costiera (2 esemplari) ed è stato recentemente ordinato anche dalla forza aerea Nigeriana in due esemplari.
Questo accordo fa seguito a quello siglato nel gennaio del 2006 per 10 elicotteri AgustaWestland A109 Power, in una configurazione dedicata al controllo delle frontiere, del valore di circa 80 milioni di Euro, e conferma il ruolo di partner di primaria importanza della Libia per le aziende Finmeccanica, fortemente impegnate nel rinnovamento del sistema libico di controllo dei propri confini marittimi e terrestri, considerato un elemento chiave nella nuova fase di collaborazione tra il paese nordafricano e l’Unione Europea.

(Comunicato Alenia Aeronautica)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 17 Gen 2008 alle 5:42 pm.
Categorie: Industria


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus