INCIDENTE LONDRA: PRIMI RESPONSI DEGLI INVESTIGATORI

Le prime indagini sull’incidente aereo di ieri a Londra mostrano che è stato un problema al motore a provocare ieri l’atterraggio di emergenza del Boeing 777 della British Airways.
Lo hanno riferito gli investigatori. “A circa 600 piedi e due miglia dal toccare terra, l’Autothrottle ha richiesto un aumento nella spinta da uno dei due motori [a entrambi i motori - NdR], ma i motori non hanno risposto”, spiega in una nota l’Air Accidents Investigation Branch.

(REUTERS)

Articolo scritto da Carlo Dedoni il 18 Gen 2008 alle 8:45 pm.
Categorie: Incidenti/Inconvenienti


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus