Archivio del gio Gen 2008

FLASH NEWS DEL 24 GENNAIO

Tempo di lettura: 2 minuti

– Il ministro dei Trasporti, vista la positiva valutazione dell’ impatto ambientale fatta da ministero dei Beni Culturali, ha autorizzato l’ allungamento della pista dell’ aeroporto di Brindisi a 3300 metri.

– Rolls-Royce annuncia la stipula di un contratto con la Hong Kong Airlines per la fornitura dei motori per venti A330-300

– SAS: Errore di costruzione sul DASH 8 Q-400

– Wizz air, 2,8 mln di pax sulle rotte polacche

– Ryanair contro lastminute.it: “Non autorizzati a incrementare le tariffe ai passeggeri”

– Alitalia: AP Holding ritorna alla carica con Seabury Group LLC: «Seabury ha già una profonda conoscenza del dossier Alitalia e potrà, con la sua riconosciuta esperienza internazionale nel settore, contribuire a rafforzare ulteriormente la soluzione di Air One»

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Cronaca

“2008, L’ANNO DELLA RIFORMA DEL TRASPORTO AEREO”

Tempo di lettura: 5 minuti

Gerardo Pelosi, direttore generale per la Navigazione Aerea del Ministero dei Trasporti, tra poco il nome della sua direzione verrà cambiato.

Sì, ci chiameremo Direzione Generale per il Trasporto Aereo. Ma continueremo ad essere la struttura che, per questo settore, supporta il Ministro nelle sue decisioni e nelle sue prerogative di indirizzo e vigilanza sugli enti controllati che sono l’Enac (Ente nazionale per l’aviazione civile), l’Enav S.p.A.(Ente nazionale assistenza al volo) e l’Aeroclub d’Italia che si occupa dell’aviazione generale sotto gli aspetti didattici, sportivi, turistico-promozionali e culturali.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni

RESTYLING PER IL SITO TUIFLY

Tempo di lettura: 1 minuto

Il 2008 di TUIfly si apre all’insegna del rinnovamento e delle novità,sono legate sia ad un restyling del sito e ad una nuova campagna pubblicitaria che ad una serie di nuovi servizi a bordo.
Il restyling del sito è già on air. La grafica appare più appealing e chiara e la navigazione risulta più semplice ed intuitiva, con molte funzioni attive direttamente dalla home page (cambio volo, web check-in, prenotazione del posto a sedere). Un punto fondamentale del sito, ulteriormente rafforzato, è la trasparenza totale delle tariffe che sono visualizzate al cliente già comprensive di tasse e spese, indicando così esattamente la cifra totale che si andrà a spendere. La nuova campagna pubblicitaria sarà finalizzata a breve e ruoterà intorno al nuovo claim ‘Willkommen an Bord’

(guidaviaggi.it)

APPROFONDIMENTI:

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

AIR ONE LAVORA AL RAFFORZAMENTO DELLA PROPRIA PROPOSTA PER ALITALIA

Tempo di lettura: 1 minuto

Seabury entra nel team di consulenti.
Air One prosegue con determinazione a lavorare sulla propria soluzione per il risanamento e il rilancio di Alitalia. Riguardo al piano di Air France-KLM, ad oggi l’unico selezionato per la trattativa privata, non si conoscono elementi cruciali quale ad esempio il futuro degli 8.300 lavoratori di AZ Servizi. Altre scelte strategiche del piano francese risultano invece chiaramente penalizzanti per l’Italia e per il trasporto aereo nazionale, come l’abbandono dello scalo di Malpensa e il rinnovo della flotta previsto in tempi lunghissimi.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

AIRBUS ANNUNCIA NUOVI ORDINI PER LA FAMIGLIA A320

Tempo di lettura: 2 minuti

Airbus annuncia nuovi ordini da parte di due clienti. TACA ha firmato un ordine per l’acquisto di 15 aeromobili della Famiglia A320. Hamburg International ha siglato un contratto di acquisto per due aeromobili A319.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria

SAS: ERRORE DI COSTRUZIONE SULL’AEREO DASH 8 Q-400

Tempo di lettura: 1 minuto

La Sas ha effettuato un esame tecnico del carrello sugli aerei Dash 8 Q-400 che erano stati posti fuori servizio dopo il terzo inconveniente che ha coinvolto questo tipo di aereo lo scorso autunno.

La Danish Accident Investigation Board ha precedentemente concluso che un errore di costruzione negli attuatori era stata la causa dei primi due inconvenienti che hanno coinvolto l’aeromobile. L’Accident Investigation Board non ha presentato alcuna conclusione, invece, sul motivo dietro il terzo inconveniente, ma ha dichiarato in un resoconto che la ragione più probabile è che una guarnizione si sia persa dalle valvole di ritegno nel sistema idraulico. La valvola ha anche un errore nella costruzione ed è attualmente stata modificata dal fornitore”.
(World Aeronautical Press Agency / Avionews.it)


(Uno dei Dash 8 SAS, ormai fuori servizio per motivi di sicurezza)
APPROFONDIMENTI:

Categoria: Aeroporti / Destinazioni

RYANAIR – STOP A LASTMINUTE.IT, INTERMEDIAZIONI TROPPO COSTOSE

Tempo di lettura: 2 minuti

Ryanair blocca lastminute.It e raccomanda ai passeggeri di evitare costose intermediazioni rivolgendosi solo al sito Ryanair.com. La compagnia irlandese a basso costo ha annunciato oggi che bloccherà lastminute.it e altri agenti online non autorizzati a incrementare le tariffe ai passeggeri. Tra gli intermediari non autorizzati vengono menzionati anche Volagratis.it e Tui.it che, si legge in una nota, raddoppiano abitualmente i prezzi di www.ryanair.com e non informano i passeggeri sui termini e condizioni di Ryanair.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni

LUFTHANSA IN TRATTATIVE CON MALPENSA PER I VOLI NEGLI USA

Tempo di lettura: 1 minuto

Lufthansa starebbe trattando con Malpensa, con l’obiettivo di creare una base anche in Italia per i voli transatlantici nell’ambito del programma Open skies. A dirlo il quotidiano Handelsblatt, che fa riferimento a fonti all’interno del settore. Un portavoce della compagnia tedesca ha dichiarato al quotidiano: “Noi esaminiamo tutte le opzioni e le nostre analisi riguardano anche l’Italia, come grande mercato”.
(guidaviaggi.it)

APPROFONDIMENTI:

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

A CAPUA IL PRIMO SCALO-LABORATORIO EUROPEO

Tempo di lettura: 1 minuto

L’aeroporto di Capua come primo esempio a livello europeo di scalo-laboratorio per la sperimentazione dei nuovi modelli delle Pmi del settore aerospaziale che gravitano nell’area del Campo d’aviazione “Oreste Salomone”. Alla vigilia della firma, oggi alle 16, nella sede del Cira, della firma dell’atto costitutivo della Società consortile per la gestione dell’impianto, è Sergio Vetrella, presidente del Centro italiano di Ricerche aerospaziali, a indicare la destinazione dell’ex impianto militare.
La Società che dovrà curare il passaggio delle strutture dal Demanio è controllata dal Comune di Capua, con il 60 per cento delle quote, dal Cira, dalle aziende Oma Sud e Tecnam, e dall’Aeroclub, ognuna con il 10 per cento del capitale sociale. L’attuale pista in erba e le infrastrutture di servizio verranno cedute dal Demanio al Comune di Capua. La Regione acquisirà il 30 per cento delle quote comunali per 700 mila euro, che amdranno ad affiancare l’analogo finanziamento dell’Enac, l’Ente nazionale per l’aviazione civile. Un investimento iniziale di 4,4 milioni dovrebbe garantire i primi interventi per trasformarlo in un aeroporto civile per uso industriale.
“Capua può giocare un ruolo stretegico per l’evoluzione dell’aviazione generale – aggiunge Vetrella -: uno scalo al servizio delle imprese che gravitano in quest’area contribuirà a migliorare la sperimentazione di nuovi modelli, riducendone i costi di produziuone”.

(denaro.it)

APPROFONDIMENTI:

Categoria: Aeroporti / Destinazioni

TAM RINNOVA LA IOSA, CERTIFICAZIONE INTERNAZIONALE PER LA SICUREZZA OPERATIVA

Tempo di lettura: 3 minuti

TAM Linee Aeree ha ottenuto il rinnovo della sua certificazione IOSA (Iata Operational Safety Audit) fino a gennaio 2010. Il certificato è la più completa e ampiamente riconosciuta verifica internazionale dell’aviazione civile sulla sicurezza operativa. La riconvalida della registrazione IOSA, valida per i prossimi due anni, è stata concessa a TAM dopo la conclusione del processo di revisione da parte di tecnici indipendenti e accreditati dalla IATA (International Air Transport Association), nel novembre 2007. La revisione IATA ha certificato che la Compagnia ha soddisfatto gli standard attraverso 940 domande sulla sicurezza e la qualità operativa.
TAM è l’unica compagnia aerea brasiliana che ha ottenuto la certificazione IOSA (www.iata.org/registry), nel gennaio 2007.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

SONDAGGIO EASYJET SULL’EUROPA DELL’EST

Tempo di lettura: 2 minuti

Il presente documento sintetizza i risultati di un sondaggio anonimo relativo alle abitudini di volo condotto da easyJet in Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia, Slovenia e Turchia.
In base ai risultati del sondaggio i polacchi e gli ungheresi hanno la maggior esperienza di volo con con compagnie low cost (il 77% dei partecipanti al sondaggio in Polonia e il 63% dei partecipanti al sondaggio in Slovenia), mentre solo il 25% dei croati e il 30% degli sloveni ha volato con una compagnia low cost. Tra chi ha già volato low cost, il 55% degli sloveni ha nominato easyJet come la compagnia low cost più popolare, easyJet è infatti attualmente l’unica compagnia low cost operante nel mercato sloveno. easyJet è la seconda compagnia dell’aeroporto di Praga (seconda dopo il vettore di bandiera) e il 44% dei cechi sceglierebbe easyJet quale low cost preferita.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

ADR, NEL PIANO DECENNALE PREVISTI INVESTIMENTI PER 1,6 MILIARDI

Tempo di lettura: 1 minuto

Nel piano decennale di Aeroporti di Roma sono previsti investimenti per quasi 1,6 miliardi di euro. A presentarlo domani al cda sarà l’amministratore delegato, Maurizio Basile. Il Sole-24 ore di oggi riporta alcuni dei punti fondamentali previsti dal piano 2008-2017, tra cui vi sono maggiori investimenti per lo sviluppo, dismissione dei negozi duty free e del settore manutenzione mezzi, riduzione del debito anche attraverso la mancata distribuzione di dividendi per sei anni.
(guidaviaggi.it)

APPROFONDIMENTI:

Categoria: Aeroporti / Destinazioni

ODESSA NUOVA DESTINAZIONE PER CARPATAIR

Tempo di lettura: 1 minuto

Carpatair inaugura il 27 febbraio una nuova destinazione che è Odessa. Il maggior porto dell’Ucraina verrà servito a partire dall’hub di Timisoara tutti i giorni, meno la domenica, con un SAAB2000 da 50 posti. Il volo da e per Odessa sarà in diretta coincidenza con i voli della Carpatair verso le città italiane di: Ancona-Bari-Bergamo-Bologna-Firenze-Roma-Torino-Venezia-Verona. E’ già possibile effettuare le prenotazioni in tutti i crs. L’inaugurazione di questo nuovo collegamento è un ulteriore passo nell’espansione verso l’Est Europa della compagnia. Carpatair già opera un volo al giorno da Timisoara per Lviv, nell’Ucraina dell’Ovest ed ha trasportato dall’Italia verso tale destinazione, nei 12 mesi passati, 5291 passeggeri, pari al 53% del mercato italiano su questa rotta. Appena verranno ultimati i lavori d’ampliamento del terminal passeggeri dell’aeroporto di Timisoara, il vettore pensa di lanciare altri collegamenti, probabilmente il Timisoara-Kiev.
(guidaviaggi.it)

Carpatair

APPROFONDIMENTO:

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

ALITALIA DALL’ALLEANZA CON AIR FRANCE – KLM AVRA’ BENEFICI PER L’80%

Tempo di lettura: 1 minuto

Durante l’incontro di ieri tra le tre sigle sindacali Anpac, Anpav e Avia con il presidente di Air France-Klm ed il suo staff, sono state affrontate le diverse tematiche “relative al processo di acquisizione di Alitalia da parte di Air France-Klm con particolare riguardo agli aspetti industriali e strategici dell’operazione – riporta una nota congiunta -. Il ceo Spinetta ha illustrato dettagliatamente quanto predisposto da Af-Klm per il piano industriale di Alitalia che è in corso di definizione e che verrà annunciato nelle prossime settimane”. Nel corso della riunione Spinetta ha asserito che: “I benefici (che deriveranno da risparmi, efficienza di tre hub, rete più integrata, sinergie) che si produranno dall’integrazione per l’80% saranno di Alitalia”. Air France e Klm investiranno “ingenti ulteriori risorse nel miglioramento del prodotto e nel rilancio del brand”.

(guidaviaggi.it)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori

ETIHAD AIRWAYS-HOGAN: “IL 2008 SARA’ UN ALTRO ANNO DI SUCCESSI”

Tempo di lettura: 2 minuti

“Le stime dicono che il 2008 sarà un altro anno di successi per Etihad, i primi giorni dell’anno già segnano un record rispetto allo stesso periodo del 2007 – dichiara James Hogan, direttore generale di Etihad Airways -. Le premesse per un ulteriore successo ci sono tutte, a partire dai prossimi grandi impegni che vedranno coinvolta la compagnia, come il lancio della rotta di Pechino e l’inaugurazione del nuovo terminal presso l’aeroporto di Abu Dhabi”. Le rotte verso il Medio Oriente che nel corso del 2007 hanno riscontrato maggiore successo sono Damasco e Amman, con un seat factor rispettivo del 71 e del 72%. Come nelle previsioni, le destinazioni del Subcontinente Indiano hanno visto una richiesta particolarmente significativa, con una percentuale di occupazione dei posti per la Coral Economy Class verso Dhaka, Islamabad e Lahore di oltre l’80%. La più recente rotta Etihad, Katmandu, si è rapidamente imposta nello scenario della compagnia come una delle più frequentate, con una media dell’80% sin dal primo mese di attivazione nell’ottobre del 2007. Inoltre, la divisione vacanze della compagnia, Etihad Holidays, ha aumentato le vendite del 63% nell’ultimo anno. All’inizio del nuovo anno, Etihad ha battuto ogni suo record esistente di passeggeri giornalieri. Giovedì 3, venerdì 4 e sabato 5 gennaio la compagnia ha trasportato circa 19.000 persone al giorno, con un seat factor generale dell’88%.
(guidaviaggi.it)

Etihad
(foto asiatraveltips.com)
APPROFONDIMENTI:

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori