INCIDENTE HEATHROW: AAIB AGGIORNA RAPPORTO INIZIALE

BA 777L’Air Accidents Investigation Branch (AAIB) ha aggiornato il suo rapporto iniziale sull’incidente occorso il 17 gennaio al Boeing 777 G-YMMM di British Airways. L’ente britannico afferma che mentre il velivolo era stabilizzato sull’avvicinamento ILS con l’autopilota inserito, l’autothrust system ha ordinato un aumento di potenza ad entrambi i motori. Inizialmente i motori hanno risposto, ma dopo tre secondi quello destro ha ridotto la potenza, seguito circa otto secondi dopo da quello destro. I propulsori, precisa l’AAIB, non si sono spenti ed hanno continuato ad erogare una spinta superiore al minimo, ma comunque inferiore a quella comandata. I dati registrati hanno permesso di accertare che a bordo vi fosse una adeguata quantità di carburante e che autothrottle e comandi motore funzionavano regolarmente prima, durante e dopo l’anomalia. L’ente afferma infine di lavorare assieme a Boeing, Rolls Royce e British Airway su tutti gli scenari che possano spiegare la riduzione di potenza e la mancata risposta dei comandi e che tale esame comprende la dettagliata analisi del flusso del carburante dai serbatoi ai propulsori.
(dedalonews.it)

APPROFONDIMENTI:

 

Articolo scritto da mcgyver79 il 25 Gen 2008 alle 2:58 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Incidenti/Inconvenienti


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus