SDL A RIGGIO: FATTI CONCRETI

Con una lettera aperta al presidente di ENAC Vito Riggio, SDL intercategoriale, in riferimento al pagamento delle trasferte, prende «positivamente atto delle intenzioni da Lei espresse in merito alle iniziative volte ad assicurare per il futuro al personale le indennità di trasferta, che tuttavia riteniamo insoddisfacenti in quanto si applicherebbero solo alle missioni per prestazioni tariffate», ma sottolinea come «Restano da risolvere questioni ancor più cruciali, al fine di restituire piena funzionalità all’azione dell’Ente. Le decisioni allo studio sono in verità tardive, essendo di ben altro profilo i nodi da sciogliere, soprattutto quelli che riguardano la cronica insufficienza dei fondi per le politiche di sviluppo del personale, la contrattazione integrativa, le problematiche legate ai concorsi e la stabilizzazione del personale impiegato a tempo determinato, nonché il rinnovo del contratto collettivo di lavoro 2006-2009». «Il nostro senso di responsabilità - si conclude il documento - è conosciuto, ma occorrono fatti concreti per avviare un nuovo clima di relazioni industriali».
(dedalonews.it)

Articolo scritto da mcgyver79 il 25 Gen 2008 alle 7:53 pm.
Categorie: Cronaca, Enti e Istituzioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus