ALITALIA: MALPENSA; CATTANEO, ORA COMPAGNIA NON LASCI SLOT

Se Alitalia lascera’ ora i suoi slot a Malpensa, ”questa scelta non sara’ senza conseguenze”: l’assessore alle Infrastrutture della Lombardia, Raffaele Cattaneo, lancia l’allarme per una manovra che, a suo dire, cancellerebbe le speranze di mantenere lo scalo milanese come hub. ”Questo - sottolinea - e’ il rischio piu’ concreto e immediato”. Il 31 gennaio la compagnia di bandiera dovra’, infatti, confermare il mantenimento dei suoi slot a Malpensa. Si tratta di voli che pero’ Alitalia ha deciso di cancellare dal primo aprile, tanto che li ha gia’ tolti dal commercio. E quindi c’e’ il ”rischio” che li abbandoni immediatamente e non in modo graduale. Cosi’ Assoclearance riassegnera’ gli slot a chi ne ha fatto richiesta cioe’ a una ”miriade” di compagnie diverse. Sarebbe impossibile quindi trovare un’unica compagnia che faccia di Malpensa il suo hub, come vorrebbe la Regione. ”E’ chiaro - spiega Cattaneo - che noi chiediamo di tenere gli slot perche’ vogliamo la moratoria”, ovvero il mantenimento del servizio attuale per tre anni mentre si cerca un sostituto di Alitalia.
(Ansa)

APPROFONDIMENTI:

Articolo scritto da mcgyver79 il 26 Gen 2008 alle 10:22 am.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus