VENEZUELA: DITTA ITALIANA CERCHERA’ IL LET 410

In Venezuela le ricerche del Let 410 scomparso in mare il 4 gennaio continuano con l’impiego di un battello capace di effettuarle fino a 500 metri di profondità, ma se queste non porteranno risultati potrebbe intervenire una ditta italiana che possiede mezzi efficaci ad oltre 1.000 metri sotto la superficie dell’oceano. Lo ha dichiarato Antonio Rivero, il direttore della Protección Civil venezuelana, durante una riunione del Servicio de Búsqueda y Salvamento, che ha citato colloqui fra l’ambasciatore venezuelano nel nostro paese e la ditta, senza però specificarne il nome. Rivero ha anche detto che qualora si arrivasse ad un accordo per la ricerca, non è stabilito chi dovrà assumersene i costi, ma potrebbe essere il governo stesso del Venezuela.

(P. Varriale, dedalonews.it)

let 410

APPROFONDIMENTI:

Articolo scritto da mcgyver79 il 2 Feb 2008 alle 8:01 am.
Categorie: Cronaca, Incidenti/Inconvenienti - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus