EUROFLY: RISULTATO NEGATIVO IN DICEMBRE

Il risultato Eurofly del dicembre 2007 è stato negativo, azzerando il capitale sociale. È quanto riporta il comunicato mensile della compagnia aerea richiesto dalla CONSOB e dal quale si apprende tra l’altro che a fine febbraio il direttore finanziario Mauro Pasquali lascerà la società - si legge nella nota - per «cogliere una nuova opportunità professionale».
Al 31 dicembre 2007 la posizione finanziaria netta era negativa per 16,8 milioni di euro, cvon un miglioramento di 2,1 mln rispetto a fine novembre. Le disponibilità liquide nette al 31 dicembre 2007 erano negative per 8,7 mln. Al 31 dicembre 2007 non vi erano debiti scaduti di natura tributaria o di natura previdenziale, ma 1,96 mln di «debiti verso i dipendenti» (in pratica stipendi e tredicesime) sono stati saldati nei primi giorni del 2008. Erano invece scaduti debiti di natura commerciale per circa 20,6 mln, dei quali 2,3 mln scaduti da oltre un anno. I decreti ingiuntivi riguardano prevalentemente Alitalia (10, pari a 2,6 mln), l’aeroporto Valerio Catullo di Verona (2,1 mln) e tre altri soggetti per 800.000 euro.

(G. Alegi, dedalonews.it)

eurofly

APPROFONDIMENTI:

- Sito Eurofly

Articolo scritto da mcgyver79 il 5 Feb 2008 alle 5:12 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus