NUOVI VOLI LOW COST ESTIVI DAGLI SCALI ITALIANI A MALTA

Un 2008 all’insegna delle novità quello dell’Ente del turismo di Malta, da poco entrato nell’area Shengen e reduce dell’ingresso nella zona euro. “In base ai dati parziali disponibili fino a novembre 2007 ? annuncia Carina Dimech, direttore vendite e marketing - l’anno scorso abbiamo registrato un incremento del 6,5% dei visitatori italiani”. In continuo rafforzamento i collegamenti low cost con alcuni hub italiani: “Attualmente sono già operativi voli dai principali scali della Penisola con le compagnie Ryanair, easyJet e Volareweb - aggiunge Carina Dimech - ma, per venire incontro alla sempre maggiore richiesta di mercato, nel periodo estivo saranno attivati numerosi charter e aumenteranno anche le frequenze della compagnia di bandiera Air Malta, che diventerà attiva dagli aeroporti di Napoli, di Palermo e di Reggio Calabria”. Grazie anche a queste novità l’ente punta a passare, entro la fine dell’anno, dagli attuali 114mila visitatori italiani a 140mila. “L’Italia si posiziona al terzo posto nella graduatoria dei visitatori europei con una crescita media annua pari al 2,7% - sottolinea il direttore vendite e marketing -. Il maggiore bacino emissore per il turismo maltese rimane la Gran Bretagna, seguita dalla Germania”.

(ttgitalia)

Sito Aeroporto Malta 

Articolo scritto da collaudatore il 8 Feb 2008 alle 6:28 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus